GIORGIO SCHIAVO Della Dalmazia

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1759      GIORGIO SCHIAVO  Della Dalmazia.

+ 1527 (maggio)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1510
Ago. sett. Venezia Impero 37 fanti Friuli

Alla difesa di Gradisca d’Isonzo. Contribuisce a respingere un attacco portato alla città da 200 cavalli, 1000 fanti e moltissimi contadini.

Nov. Friuli

Lascia Gradisca d’Isonzo con 120 cavalli e 120 fanti;  insieme con altri capitani tende un agguato a San Zenone, nei pressi di Gorizia, a 30 cavalli ed a 400 fanti boemi. Nello scontro si batte a fianco del provveditore Giovanni Vitturi;  si getta animosamente addosso ai nemici. Sono catturati 84 fanti e sedici cavalli.

1511
Gen. Friuli

Sempre con il Vitturi sorprende vicino a Cormons 50 avversari che usciti  dal borgo  stanno depredando i dintorni.

Ago. 37 fanti Friuli
1512
Gen. Friuli
1527
Mag. Venezia Impero Puglia

Fronteggia gli imperiali agli ordini di Camillo Orsini. Segue il capitano all’assedio di Manfredonia: ha l’incarico di occupare a Siponto una torre ed una chiesa da dove alcuni soldati spagnoli impediscono con i loro archibugi i lavori tesi a deviare le acque del torrente Candelara. Prepara una mina, la torre salta in aria con tutti i difensori e gran parte dei guastatori tra i quali lo stesso  Giorgio Schiavo.

 CITAZIONI

“Homo per suo ingegno da più capitani lodato.” GUAZZO

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email