CONTAZZO DA CASALPO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

CONTAZZO DA CASALPO (Azzo da Correggio) Conte.

+ 1528

Anno, mese Stato, Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

………….

Milita nelle compagnie di Giovanni dei Medici.

1524
Nov. Francia Impero Lombardia

Prende parte all’assedio di Pavia con 500 fanti. A metà mese la sua compagnia entra in agitazione per il ritardo delle paghe.

1526
Nov. Francia Impero Lombardia

Fa sempre parte delle Bande Nere di Giovanni dei Medici. E’ presente nella battaglia di Borgoforte. Alla morte del suo capitano ha l’incarico con Piermaria dei Rossi di tentare la riorganizzazione delle Bande nere datesi allo sbando. Sette compagnie spettano al primo e tre al secondo. Altre tre, costituite in prevalenza di fanti corsi, passano probabilmente agli ordini di Paolo Luzzasco.

1527
Mag. Firenze Impero Lazio

Ha il comando di 400 fanti delle Bande Nere.

Giu. Lazio

E’ segnalato al campo di Vetralla.

Lug. Umbria

Ha il comando di un colonnello di fanti da Raffaele Girolami. Si trova a Ponte Nuovo in Umbria. Affianca Orazio Baglioni in perlustrazione verso Massa Martana.

Ago. Firenze Impero 400 fanti Fa parte delle Bande Nere comandate da Orazio Baglioni. Gli viene contestato dai fiorentini il comando di 400 fanti.
Sett. ott. Toscana E’ segnalato a Firenze per discutere della sua condotta con i Dieci di Balia.
Dic. Marche Gli è tolto il comando del colonnello e gli è ridotto l’organico della sua compagnia da 400 a 200 fanti. Gli altri 200 sono affidati al suo vice, il Testino, uomo violento ed odiato dal commissario dal commissario Leonardo Martelli. E’ segnalato nel maceratese.
1528
Gen. Marche

Ai primi del mese Orazio Baglioni lo invia a Recanati dal Lautrec al fine di porgergli i suoi omaggi. Segue il capitano francese nella sua spedizione nel regno di Napoli. Il Baglioni fa pressioni sui fiorentini affinché gli sia riconosciuto il comando di un colonnello.

Feb. Abruzzi

A L’Aquila con il Baglioni. I suoi uomini e quelli del Testino sono accusati di ammutinamento e di tradimento. I due capitani non sono arrestati. Contazzo da Casalpo è odiato dal commissario fiorentino Giovanni Battista Soderini: costui lo fa uccidere dopo avere simulato di inviarlo in una spedizione. Anche il Testino subisce la medesima sorte: inviato in missione dal Lautrec, viene ucciso dai soldati della scorta.

 CITAZIONI

“Nicknamed Contazzo, even though he appears among Aretino’s fondest memories of the dissolute times with Giovanni and his associates in Reggio Emilia…According to Mantuan sources, the helpless Azzo was killed with a blow of a mace to the head and his naked body left on the road with only a “calzetto” on his right foot.” ARFAIOLI

“El contaccio crudel da Casalpo/ che seco mena e bellici lombardi.” FALUGIO

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleCINGANETTO
Next articleCONDO CHIELMI Greco
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email