GUIDO SAVINA DA FOGLIANO

0
2323
La torre del castello di Casalgrande Alto
La torre del castello di Casalgrande Alto

Last Updated on 2023/12/11

GUIDO SAVINA DA FOGLIANO

Signore di Scandiano, Paullo, Carpineti, Salvaterra, Dinazzano, Tabiano Castello, Monteorsaro, Valestra, Villa Minozzo, Sologno, Budrione, Arceto, Casalgrande, Leguigno, Giandeto. Figlio di Giberto da Fogliano, fratello di Francesco da Fogliano, padre di Carlo da Fogliano.

  • 1374 (ottobre)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1336VeronaVeneziaVeneto
1337
Ago.VenetoE’ catturato in Padova dal capitano generale della Serenissima  Pietro dei Rossi allorché la città si ribella agli scaligeri.
1354MilanoChiesaEmiliaA Budrio.
1359
Mag.EmiliaA Budrio.
Lug.EmiliaA Scandiano.
1360
Mar.EmiliaSempre a Scandiano.
Ott.EmiliaCon il fratello Francesco e Bertolino da Fogliano stipula un trattato di pace con i Gonzaga.
1363
Apr.MilanoChiesaEmilia e VenetoViene sconfitto da Malatesta Ungaro alla bastia si Solara nel modenese: catturato dal signore di Padova Francesco da Carrara viene condotto in tale città.
1368
Mag.MilanoLegaLombardia

Alla difesa della bastia di Borgoforte con Francesco Ordelaffi, Federico Gonzaga e Pagano di Panico (200 cavalli e 1000 fanti). La fortezza ha un ruolo importante perché  blocca il passo all’esercito della lega antiviscontea condotto dall’imperatore Carlo di Boemia (20000/40000 uomini). Nonostante il soccorso portato da Giovanni Acuto con 1500 cavalli, i difensori sono costretti a cedere agli avversari.

1369
………MilanoChiesaMilita agli ordini di Giovanni Acuto.
………ChiesaMilano
………Viene compreso nel trattato di pace tra pontifici e viscontei.
1370
Feb.EmiliaOspita nei suoi possedimenti la compagnia di Giovanni Acuto diretta in Toscana.
1372
Dic.LegaMilanoEmiliaNon vuole ceder al signore di Milano Bernabò Visconti i castelli da lui controllati. Causa in tal modo la morte del fratello Francesco che viene impiccato.
1373
Ago.MilanoLegaEmilia

Consegna a Corradolo di Ponte tutti i suoi beni.  Bernabò Visconti gli concede una provvigione mensile di 2000 fiorini, della quale 1000 gli sono anticipati. Il figlio Carlo sposa una figlia naturale dello stesso  Visconti.

Nov.Emilia

E’ investito dal Visconti di 24 castelli, anche a discapito dei figli del fratello Francesco ( Budrione, Arceto, Scandiano, Casalgrande, Dinazzano, Leguigno, Carpineti, Giandeto, Cavella,  Monteorsaro, Minozzo e Sologno). Al figlio Carlo, impubere, è dato in moglie una figlia naturale di Bernabò Visconti, Isotta.

1374
EstateEmiliaAttaccato dalle milizie della lega antiviscontea, perde per qualche tempo Scandiano. Riconquista in breve tale località
Ott.Emilia

E’ assassinato a letto da uno dei figli del fratello Francesco che, in tal modo, con l’accordo degli abitanti si impadronisce di Scandiano. Guido Savina da Fogliano è sepolto nottetempo da pochi fedeli: il corpo non sarà mai trovato. Sposa Margherita della Palude.

 CITAZIONI

-“Uomo di grande valore.” LITTA

-“Fu uomo di grande valore e, tra le sue milizie, sempre pronto agli attacchi, sempre pronto dar prove di coraggio e di ardire.” ARGEGNI

Fonte immagine: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi