ERCOLE DA MARTINENGO

0
1958
Colonel Hardy de Périni, Batailles françaises, Flammarion, édition 1896-1906
Colonel Hardy de Périni, Batailles françaises, Flammarion, édition 1896-1906

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

ERCOLE DA MARTINENGO 

  • 1550
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1525
Nov.VeneziaImpero150 fantiLombardiaAlla difesa di Bergamo. Con i suoi fanti prende alloggio all’interno della città.
1526
Gen.Il suo nome è in ballottaggio per essere inviato come connestabile a Cipro.
1532
Feb. apr.Lombardia e Veneto

Viene accusato con Giorgio da Martinengo di essersi recato a Noce Garione, territorio del cremonese soggetto agli Sforza, con 50 armati per uccidervi Evangelista Amidari: è convocato immediatamente a Venezia dal Consiglio dei Dieci. Imprigionato, sarà assolto con il cugino nel successivo aprile.

Sett.VenetoE’ nuovamente convocato a Venezia.
1536ImperoFranciaPiemonteInviato con 100 cavalli in soccorso di Volpiano, è catturato da Girolamo da Birago.
1544
Apr.FranciaImperoPiemonteHa il comando di un colonnello di fanti. prende parte alla battaglia di Ceresole Alba.
Giu.Piemonte

Si unisce con Piero Strozzi e prende parte allo scontro di Serravalle Scrivia: si impossessa di 4 pezzi di artiglieria. Quando lo Strozzi decide di ritirarsi Ercole da Martinengo fronteggia la cavalleria di Rodolfo Baglioni. Ferito, viene catturato con Giorgio da Martinengo.

……..VeneziaGreciaRitorna agli stipendi dei veneziani che lo utilizzano come governatore di alcune terre in levante.
1550Cipro.Governatore generale dell’isola di Cipro. Muore a Famagosta.

 CITAZIONI

-“Accorto e animoso cavaliero e di vivacissimo spirito.. Savio e gentil capitano.” SANSOVINO

Fonte immagine in evidenza: saint-pauldevence.com

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi