CAMILLO CAMPAGNA

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

0344      CAMILLO CAMPAGNA  Di Verona. Legato da parentela con Paolo Luzzasco.

+ 1540 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

…………..

Milita con Paolo Luzzasco nelle compagnie di Giovanni dei Medici.

1522
………….. Chiesa Francia
Mar. Mantova Francia

Quando Giovanni dei Medici lascia gli stipendi pontifici per quelli francesi preferisce seguire Paolo Luzzasco al servizio del marchese di Mantova Federico Gonzaga.

1527
Feb. Chiesa Impero Emilia

Affianca ancora  il Luzzasco come luogotenente della sua compagnia. Con il suo capitano e Claudio Rangoni sconfigge gli imperiali a Mucinasso;  cattura nello scontro lo Zuchero. Nel combattimento sono pure fatti prigionieri Giacomo Folgore di Piossasco ed il Grugno con 80 cavalli e 100 fanti.

………….. Emilia

Tallona i lanzichenecchi del Connestabile di Borbone.

Mag. Toscana

Si trova a San Giovanni Valdarno con Roberto da San Severino per cercare di precedere l’avanzata degli imperiali verso Roma. Cade in un’imboscata ed è catturato con metà dei suoi uomini.

Giu. Lazio e Toscana

Liberato, si porta a Monterosi. Viene inviato con 500 archibugieri a Montepulciano incontro al commissario fiorentino Raffaello Girolami. Assedia con scarsi esiti il castello di Monte Ponzano. Sia nel viaggio di andata che in quello di ritorno ha molte scaramucce con i contadini e con altre compagnie di soldati desiderosi di impadronirsi del convoglio di rifornimenti condotto dai fiorentini al campo.

1528
Gen. Venezia Impero Lombardia

Segue il Luzzasco allorché costui passa al servizio dei veneziani.

1529
Lug. Lombardia

Milita nella compagnia di Giano Fregoso come suo luogotenente. Si trova al campo di Melegnano; compie un’incursione verso Milano nella quale rimane ucciso un suo alfiere.

………….. Chiesa Emilia

Ha l’incarico di capitano della guardia di Bologna.

1532
Lug. Chiesa Impero Ottomano

 

Veneto

A Verona, al fianco del cardinale Ippolito dei Medici diretto a Vienna per combattervi i turchi.

Ago. Ungheria

Si reca a Presburgo con 50000 scudi al fine di assumervi il maggior numero possibile di cavalli ungheri. Raccoglie 1500 uomini.

………….. Umbria

Rientra in Italia ed è destinato alla guardia di Perugia.

1534
Sett. Chiesa Baglioni Umbria

Con Angelo da Todi si oppone a Rodolfo Baglioni che vuole impadronirsi di Perugia. Lo affronta nel borgo di Fontenova e lo costringe a ritirarsi.

Ott. Umbria

Il Baglioni ripete il tentativo, irrompe in Perugia, lo sorprende e lo cattura agevolmente con tutta la sua compagnia.

1535
Gen. Umbria

Scorta a Perugia con 80 cavalli leggeri il nuovo governatore pontificio di Perugia, il vescovo di Como.

………….. Marche

E’ di stanza a Fermo (200 cavalli leggeri) con Bosio Sforza e Bertrando Turco.

1536
Dic. Emilia

Nel piacentino.

1537 Chiesa Rangoni Emilia

Si trova sotto Roccabianca ai danni di Ludovico Rangoni.

1540

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleCAGNOLO DA CORREGGIO
Next articleCAMILLO CARACCIOLO
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email