GIORGIO CAPOZIMADI

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

0367      GIORGIO CAPOZIMADI  (Giorgio Capussement) Di Napoli di Romania (Nauplia).

+ 1536 (marzo)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

……………. Venezia Spagna

Milita nella compagnia di Mercurio Bua come lancia spezzata.

1516
Autunno Veneto

Prende parte all’assedio di Verona.

Dic. Veneto

Affianca ancora Mercurio Bua sotto Verona con 150 cavalli. Affrontato da 300 fanti e da alcuni cavalli, si getta contro i nemici. Viene catturato dopo che gli è ucciso la cavalcatura del valore di cento ducati.

1521
Gen. Lombardia

Viene licenziato da Mercurio Bua per essersi recato a Mantova senza il suo permesso al fine di sposarsi. Milita nella compagnia di Giovanni dei Medici.

1526 Impero Venezia
1527
Gen. Emilia

E’ segnalato con 25 cavalli leggeri e Pietro Barbati nei pressi di Caorso. Si imbatte in 45 cavalli leggeri di Claudio Rangoni: ha la peggio. I veneziani catturano il Barbati con otto/dieci uomini.

1529
Ago. Lombardia

Con lo  Zuchero si imbatte vicino a Treviglio in Roberto da San Severino: nello scontro fa prigioniero il Pozzo con altri due cavalli leggeri. A Vaprio d’Adda.

1531 Musso Grigioni Lombardia

Affronta i grigioni per conto di Gian Giacomo dei Medici.

1532
……………. Ferrara Impero Ottomano Austria

Viene inviato in Austria in soccorso degli imperiali. Combatte i turchi.

Ott. Friuli

Ritorna in Italia a seguito dell’ammutinamento dei fanti italiani. Transita per  Sacile. E’ accusato dai veneziani di non volere pagare foraggio e vettovaglie nella sua marcia di trasferimento verso la Lombardia.

1535 Impero Francia Piemonte
1536
Gen. Francia Impero 100 cavalli leggeri Francia

Catturato, nel medesimo mese passa agli stipendi dei francesi.  Guerreggia agli ordini dell’Annebault perché gli imperiali hanno ritardato a pagare il suo riscatto.

Feb. Francia

Si trova alla difesa di Dourliens, nei pressi di Arras, con Martino du Bellay.

Mar. Francia

Ha l’incarico di provvedere dio vettovaglie i difensori di Thérouanne. Si collega con Teodoro Manassi e Francesco Bernardino da Vilmercate. Si imbatte di notte con i nemici verso Guinegatte;  l’Annebault comanda la ritirata, vi è uno sbandamento nelle file francesi.  La cavalleria imperiale approfitta del disordine;  il  Capozimadi è catturato con l’Annebault mentre sta cercando di superare un ponte di legno. Viene fatto decapitare dagli imperiali per la sua precedente diserzione.

 CITAZIONI

“Huomo pratico in molte battaglie.” GIOVIO

“Famoso capitano di cavalli albanesi.” MISSAGLIA

“Capitano valoroso di cavalli Albanesi.” ROSEO

“Equitum ductor.” PUTEANO

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email