NICCOLO DA NAPOLI

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1229      NICCOLO’ DA NAPOLI  (Niccolò Masi) Di Napoli di Romania (Nauplia) E’ soprannominato Pulledro.

+ 1540 ca.

Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1530
Lug.FirenzeImpero Chiesa 

 

Toscana

Lascia Pisa con i suoi cavalli leggeri per seguire il commissario Francesco Ferrucci.

Ago. 

 

 

 

 

 

Toscana

Partecipa alla battaglia di Gavinana. Con Amico d’Arsoli, Carlo da Castro e Carlo di Civitella carica gli avversari e si scontra con gli uomini d’arme del principe d’Orange. Armato di una mazza di ferro viene alle mani con il capitano generale imperiale che, a sua volta, maneggia uno spadone. Incomincia a retrocedere con lentezza per attirare il principe d’Orange verso alcuni suoi commilitoni collocatisi più lontano; sta per farlo prigioniero quando giungono in soccorso di Filiberto di Chalons Piermaria dei Rossi e Giovanni Bandini. Nel combattimento il principe d’Orange è colpito da tre palle di archibugio (una al petto, una nel braccio sinistro ed una nel collo). Niccolò da Napoli scende dalla sua  cavalcatura ed aiuta il paggio del principe, il Tanteville, a sorreggere il corpo del morente. Al termine dello scontro viene fatto prigioniero dagli stradiotti che militano nel campo avverso: paga la taglia ed è libero.

………….. 

 

 

 

 

 

Toscana

Con la resa della repubblica fiorentina scende in Valdarno;  giunge a San Salvi, si unisce con alcuni soldati italiani e con costoro si dà al brigantaggio sulle strade; da ultimo si dirige a Firenze.  Cerca di entrare nella città per la Porta di San Gallo. Ne viene respinto da Paolo da Spoleto.

1540

Muore.

 CITAZIONI

-“Huomo molto valoroso.” GIOVIO

 

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleMARCO DA NAPOLI
Next articleNICCOLO DA NONA
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email