GIORGIO GRIMANI

3
2028
Castello di Novigrad
Castello di Novigrad, Croazia

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

GIORGIO GRIMANI Della Dalmazia.

  • 1535 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1511VeneziaFrancia VenetoIl Consiglio dei Savi gli concede una provvigione di 5 ducati per sei paghe l’anno.
1516/ 1517VeneziaFrancia  Prende parte all’assedio di Brescia. Con l’effettivo possesso della città da parte della Serenissima ha l’incarico di condurre prigioniero nel castello cittadino il capitano spagnolo Alonso Zamudio.
1519   FriuliGli è confermata dal Consiglio dei Savi la provvigione di 4 ducati, per sei paghe l’anno, come lancia spezzata.
1521     
Ago.VeneziaImpero  Viene inviato da Teodoro da Trivulzio, con Giovanni Valami, al campo imperiale per cercare di fare disertare dalle file nemiche almeno 50 stradiotti.
1524     
Nov.VeneziaFrancia LombardiaIl provveditore generale Piero Pesaro gli aumenta la provvigione da 4 a 6 ducati per paga per otto paghe l’anno.
1526     
Mag.VeneziaImpero50 stradiottiLombardiaHa il comando di 50 cavalli leggeri con Giovanni Valami.
Ago.   LombardiaAll’assedio di Cremona. Partecipa con i suoi uomini all’assalto delle mura cittadine all’altezza di Porta Mosa. E’ inquadrato nella batteria di Camillo Orsini.
Sett.  24 stradiottiLombardiaSempre con Giovanni Valami ha ora ai suoi ordini solo 24 cavalli leggeri. Cavalca verso Milano con 50 stradiotti. Scontratosi con gli avversari, viene catturato con 14 cavalli.
1527     
Mag.   LombardiaAgli ordini del provveditore generale Domenico Contarini.
Ott.   Lombardia

Si dirige su Milano.  Fa prigioniero un capitano di cavalli leggeri spagnolo uscito dalla città con 3 uomini: viene imposta all’ avversario una taglia di 1000 scudi per la sua liberazione.

Dic.    Ha ai suoi ordini 8 stradiotti.
1528     
Mag.  16 stradiottiLombardiaAl campo di Cassano d’Adda.
Giu.   Lombardia

E’ sorpreso a Rezzato da alcuni cavalli leggeri di Luigi Gonzaga e da 50 archibugieri. Nel combattimento riporta delle leggere ferite;  vengono fatti prigionieri 2  stradiotti della sua compagnia.

Lug.   LombardiaAlla difesa di Crema con 60 cavalli leggeri. Si reca a Lodi su incarico del provveditore generale Tommaso Moro. Vi si incontra con Giampaolo Sforza.
Ott.   Lombardia

Si muove verso Sant’Angelo Lodigiano con 40 cavalli; è attaccato presso un ponte da 150 cavalli che si sono posti in imboscata. Giorgio Grimani si dà alla fuga con il provveditore Girolamo da Canal; la cavalcatura inciampa ed egli è catturato.

1529     
Ago.   LombardiaScorre nel bergamasco con Giovanni Valami ed Andrea Chielmi. Si imbatte in 60 fanti che sono tutti uccisi o catturati.
Ott.  10 stradiottiLombardia 
Dic.  12 stradiottiLombardiaAl termine del conflitto viene congedato con la sua compagnia.
1532     
Giu.   CroaziaE’ preposto alla guardia di Novigrad.
1533     
Sett.   CroaziaDi stanza sempre a Novigrad.
1535    Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

3 COMMENTS

  1. First, I want to tell you that you have a fine work here.

    I’m looking for some information related to this Giorgio/Zorzi/Georgio Grimani or Grimano.

    According to Sanuto [vol 51. f95] Grimani took prisoner Alonso Zamudio, spanish captain in the castle of Brescia “nel castello di Brexa”. This Zamudio was beheaded according to personal order or Charles V in 13th september 1529 [Cereceda v1. p. 277]

    Sanuto 51: Et questo per esser venuto in questa terra uno orator de la comunità di Caodistria, nominato domino Metello de Metelli dottor, insieme con il capitanio di 1500 spagnoli sono vicini mia 2 di Caodistria a Risam, il qual capitanio ha nome Alonso Samudio, et é solo capitanio de ditti, et fo nel castello di Brexa preson di Zorzi Grimani capo di stratioti mexi 17 et poi si riscatò, era contra il duca di Geler, et fatto trieve con francesi, erano 4 capitani spugnoli venuti in Fiandra, poi passono a servir Tarchiduca, et è stato in Lubiana con domino Nicolò da la Torre, et disse in mexi …. non havea hauto se non una paga, unde non havendo V archiduca danari da pagarli, li fanti si amutinorono et (re capitani fuziteno via, lui stè salcio et loro voleno star con lui, unde sono venuti in Istria, et, volendo la illustrissima Signoria, venirà a servir, non volendo, li lassi passar o in Puia overo a Milan, perchè non hanno da viver.

    Samudio was serving in Croatia with Nicolo dalla Torre in 1529. He declare that he was “against the duke of Geldres”. It could be in 1527, but in 1528, Adrien de Croy, signeur de Roeulx took 2000 spaniards from Andalusia to Flanders, and maybe Zamudio arrived to Flanders in 1528, or maybe he came before. He was 17 months in prison, but I don’t know when he wast taken prisoner. It could be in 1526 or in 1517… Or Grimani only could take prisoner Zamudio being himself captiain?

    This information is important to me, because I’m searching information about the sending ot spanish troops to Italy, Flanders, Hungary and Germany, and this Zamudio seem to have been in many countries.

    • Hello. Sorry for the delay. I got in touch with the author of the site and he told me this: “nel sito vi sono le schede sia di Giorgio Grimani che di Nicola della Torre, Per il Grimani l’episodio dell’imprigionamento di Alonso Zamudio mi è sfuggito. In ogni caso questo capitano è stato solo un condottiero minore che non può avere catturato lo Zamudio, bensì può averlo scortato nel castello di Brescia nel 1517 per esservi imprigionato fino al momento della sua liberazione. D’altra parte è nella tarda primavera del 1516 che i veneziani, agli ordini di Teodoro da Trivulzio, alleati con i francesi del Lautrec, del Connestabile di Borbone e di Pietro Navarro, possono entrare in Brescia dopo avere superato le resistenze degli imperiali. La città, tuttavia, verrà effettivamente in loro possesso solo nell’anno seguente (l’anno dell’imprigionamento).”

Rispondi