TOMMASO FABBRI Di Ravenna

0
2059

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

0622      TOMMASO FABBRI  Di Ravenna.

  • 1513 (giugno)
Ano, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1510
Giu.VeneziaFrancia Ferrara118 fantiVenetoMilita agli ordini di Dionigi naldi.
Lug.Veneto

Si trova alla difesa di Monselice. Assediatovi a metà mese, la città subisce un duro bombardamento a seguito del quale viene presa d’assalto dai lanzichenecchi. Ferito ad un braccio da un colpo di archibugio ed alla mano da un verrettone, è fatto prigioniero. E’ rilasciato dietro il pagamento di una taglia di 50 ducati. Due contadini lo accompagnano subito a Padova.

Ott.80 fantiVeneto ed EmiliaSegue nel Polesine il provveditore generale Paolo Capello. Entra in Stellata abbandonata dagli estensi.
1512

Feb.172 fantiVenetoIl suo campo d’azione è il Polesine.
Apr.160 fantiVenetoha ai suoi ordini 160 provvigionati.
Giu.135 fantiVeneto e Lombardia

Staziona a Villafranca di Verona; con Giovanni di Rieti ha l’incarico di scortare le artiglierie allorché i veneziani attraversano il Mincio per entrare in Lombardia. Supera, indi, l’Adda con Vigo da Perugia e si scontra con i francesi: per tale fatto d’arme viene lodato dal governatore generale Giampaolo Baglioni.

Nov.250 fantiLombardiaA Pontevico.
1513
Gen.Veneto

Al campo di San Bonifacio. I suoi uomini si scontrano con i fanti di Brisighella. Vi sono numerosi morti e feriti;  solo l’intervento del Baglioni e del provveditore generale Paolo Capello è in grado di sedare gli animi.

Mar.212 fantiVenetoChiede di poter lasciare San Bonifacio.
Lug.VeneziaSpagnaVeneto

Combatte gli spagnoli agli ordini di Bartolomeo d’Alviano;  si trova al fianco di tale condottiero  nell’attacco portato a Verona. Rimane ucciso da un colpo di artiglieria in un assalto condotto alla Porta di San Massimo.

 CITAZIONI

-“Persona di molto valore.” PARUTA

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi