Stradiotti

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Cavalli leggeri albanesi, turchi, greci, croati. Sono armati di scudo, lancia e spada; al posto delle corazze portano dei vestiti protetti con molta bambagia per ammortizzare i colpi dei nemici. I loro cavalli sono molto veloci e reggono alla corsa per molto tempo. “Stratioti sono grechi, vestiti con casacche et cappelli in capo: varii portano panciere, ma una lanza in mano, una mazoca (mazza) et la spada da lai (a lato); coreano velocissimamente, stanno continuamente sotto di loro cavalli, i quali non manzavano fieno come questi italiani. Sono usi a latrocinii, et continuamente esercitano in la Morea tal exercitii; stanno a l’impeto de Turchi, sono optimi a far corarie, dar guasto a paesi, investir zente, et fedeli sono al suo signor; et non fanno presoni ma taglia la testa, et ha per consuetudine uno ducato per una dal capitanio. Manzano poco, et di tutto si contentano, perché li cavalli stia bene” Sanudo

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleSprone, sperone
Next articleStrame
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email