SQUARCIAMISCHIA

0
684
Print Friendly, PDF & Email

Condottieri di ventura

1891      SQUARCIAMISCHIA  (Squarzamarz, Squarzamazo) Tedesco.

 + 1390 ca.

Anno, mese

Stat. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1379

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ago.

Padova

Venezia

 

 

Veneto

Agli ordini di Gerardo da Monteloro partecipa alla battaglia di Chioggia dove ha il comando della seconda schiera con Arcuano Buzzaccarini, Francesco di Sorizzi e Francesco da Peraga. La città è conquistata dai carraresi e dai genovesi.

1380

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr.

 

 

 

 

 

 

Veneto

Cavalca verso Fosson;  si impossessa di otto chiatte mantovane cariche di vettovaglie; sfonda le imbarcazioni, si appropria del bottino e conduce prigionieri a Padova i 44 uomini che vi sono imbarcati.

1381

Padova

Austria

 

 

Veneto

Prende parte all’ assedio di Treviso. In una pausa delle operazioni, mentre sta riposando in una chiesa vicina alle mura, è catturato con alcuni uomini d’arme dai difensori usciti per una sortita. Viene condotto nella città e vi è trattenuto prigioniero.

1388

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gen.

Padova

Venez

 

 

Friuli

E’ inviato con 300 cavalli e 100 fanti in soccorso di Palazzolo dello Stella località assediata dagli udinesi. Guada in silenzio il Tagliamento e vi si dirige senza essere avvistato dagli avversari: i difensori appena si accorgono del suo arrivo si mettono a gridare; gli udinesi credono che il suo contingente sia superiore a quello che è effettivamente e si levano dall’assedio in gran fretta. Una sortita procura 100 prigionieri. Lo Squarciamischia prosegue nella sua iniziativa ed espugna nei pressi un monastero  fortitificato messo a sacco; seguono la stessa sorte diversi piccoli villaggi controllati dal conte di Gorizia. Rientra a Palazzolo dello Stella, ne dà alle fiamme la torre e le bastie e fa rientro a San Vito al Tagliamento.

1390

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

“Huomo valoroso nell’armi.” A. GATARI