ROMEO DA PISA

0
2440
Torre dei prigionieri, Brescia
Torre dei prigionieri, Brescia

Last Updated on 2024/01/14

ROMEO DA PISA

  • 1512 (febbraio)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1495VeneziaFrancia  Ha il comando di un contingente di cavalli leggeri. E’ licenziato dalla Serenissima per risparmiare sulle spese militari.
1498PisaFirenze ToscanaA Pisa. Si dimostra disponibile a sostenere i piani del duca di Milano Ludovico Sforza tendenti a favorire la resa della città di fronte ai fiorentini.
1500     
Giu.PisaFirenze ToscanaMilita nelle compagnie di Vitellozzo Vitelli. Con Griso da Pisa viene inviato dal suo capitano in soccorso dei pisani contro i fiorentini.
1510     
Mag.VeneziaFrancia Impero50 cavalli leggeriVeneto

Attraversa il campo nemico e si offre ai veneziani per combattere i francesi: ha lettere di raccomandazione da parte di Lucio Malvezzi e di Zitolo da Perugia. E’ concessa a lui ed a Giuliano da Pisa una condotta di 100 cavalli leggeri.

Sett.   VenetoA Badia Polesine
Ott.  50 cavalli leggeriVenetoAppoggia nella sua azione il provveditore generale Paolo Capello.
1511     
Lug.  60 cavalli leggeriRomagnaIn Romagna con il provveditore generale Paolo Capello. Con Giuliano da Pisa ha il comando di 60 balestrieri a cavallo.
Ott.   Veneto

Si trova a Castelfranco Veneto. Spinto da Meleagro da Forlì, con Silvestro Aleardo muove verso Noale in soccorso di Manoli Boccali caduto in un agguato. Nel combattimento sono sconfitti 40 uomini d’arme francesi e tedeschi e 100 cavalli leggeri; tra gli avversari sono catturati 20 uomini d’arme tedeschi.

Dic.   VenetoIn Cadore con Giampaolo Manfrone allo scopo di contrastarvi gli imperiali.
1512     
Gen.   VenetoNel Polesine.
Feb.   LombardiaAlla difesa di Brescia. Muore in combattimento.

 CITAZIONI

-“Uomo da stimare nelle armi.” DA PORTO

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi