RODOLFO DA PERUGIA

0
1588

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

RODOLFO DA PERUGIA (Rodolfo Signorelli)

  • 1445 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1407
Mag.FermoComp. venturaMarche

Milita agli stipendi del signore di Fermo Ludovico Migliorati contro Braccio di Montone. Alla difesa di Montalto delle Marche con 30 cavalli;  è catturato dall’ avversario con tutti i suoi uomini. Ad alcuni è imposto il pagamento di una taglia; altri sono lasciati liberi dopo essere stati svaligiati di armi e cavalcature.

1430
……….VeneziaMilano
Dic.Romagna

Fa arrestare in Forlì un suo cancelliere proveniente da Firenze con il quale è venuto a contesa. Lo farà liberare il mese seguente.

..Chiesa
1436
Sett.ChiesaSforzaEmilia

E’ consapevole dei tentativi di Baldassarre da Offida di uccidere Francesco Sforza. Viene sconfitto e fatto prigioniero nello scontro della Riccardina.

1440
Apr.MilanoFirenzeUmbria e ToscanaCon Tartaglia da Torgiano affianca Niccolò Piccinino nella sua azione contro i fiorentini in Toscana. Con 1000 cavalli e fanti i due condottieri si attendano a 2/3 miglia da Perugia a Ponte San Giovanni ed a Pischiello. Con loro vi sono altri perugini come Giovanni Scotti e  Francesco Montemelini nonché i giovani Federico da Montefeltro e Ludovico Gonzaga Si dirigono verso il lago Trasimeno,  depredano il territorio di Cortona (razzie di bestiame e 150 prigionieri). Rientrano nottetempo dalla scorreria a Montecolognola ed a Pian del Carpine (Magione). Le proteste dei priori di Perugia inducono i venturieri a spostarsi verso Borgo San Sepolcro (Sansepolcro).
1445

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi