ROBERTO DI BATTIFOLLE

0
2126
castello-di-Poppi
Castello di Poppi

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

ROBERTO DI BATTIFOLLE  (Roberto di Poppi)  Della famiglia Guidi. Conte.

Signore di Poppi, Pratovecchio Stia, Castel Castagnaio, San Leolino

  • 1400 (luglio)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1386FirenzeUrbinoUmbriaE’ inviato in soccorso di Francesco da Cantiano per contrastare i feltreschi.
1388FirenzeToscanaGli è concessa una provvigione dai fiorentini.
1390FirenzeMilanoToscanaA causa dell’immatura morte dei fratelli e dei cugini si impossessa dei loro beni in Casentino.
1391ToscanaAlla morte del cugino Guido, avvenuta a Faenza, occupa Castel Castagnaio e San Leonino, spettanti alla cugina Elisabetta, moglie di Giovanni da Cantiano.
1393
Ott.Toscana

Interviene in Firenze con molti armati per reprimere un tentativo di insurrezione dei partigiani degli Alberti. Rinnova l’accomandigia per tutti i suoi possedimenti in Toscana ed in Romagna; ottiene che invece di tre palii ne debba consegnare uno solo, di velluto rosso e foderato di seta, del valore di 50 fiorini.

Dic.ToscanaViene armato cavaliere dai fiorentini.
1394BattifolleGuidiToscanaDichiara guerra alla cugina Elisabetta allo scopo di impadronirsi anche di Borgo alla Collina.
1395
…………..ToscanaEspugna Borgo alla Collina.
Dic.Toscana

E’ raggiunto dai commissari fiorentini Francesco Rucellai e Bardo Mancini che gli intimano di lasciare Borgo alla Collina e di liberare la congiunta.

1396
Gen.ToscanaE’ costretto a cedere.
…………..ToscanaRicorre ad un giudizio arbitrale che gli dà torto. Entra in contesa anche con l’abate di Poppi e lo incarcera. Si allea con i Visconti.
…………..BattifolleFirenzeToscanaE’ assalito all’improvviso in Casentino dai fiorentini condotti da Bartolomeo Valori e Niccolò Giuga.
1398
Mar. mag.ToscanaCatturato, viene condotto in carcere a Firenze. A maggio viene discolpato dalle accuse.
Giu.Milano

Invia un proprio ambasciatore ai fiorentini  informandoli di essere passato al soldo del duca di Milano Gian Galeazzo Visconti. Si lamenta con i veneziani delle persecuzioni che subisce da parte dei fiorentini.

1399
…………..BattifolleFirenzeToscanaSi collega con altri membri delle famiglie Guidi e gli Ubertini. Con la protezione dei viscontei compie alcune scorrerie nel fiorentino.
Lug.ToscanaI fiorentini per contrastarlo fanno costruire da Giovanni Colonna una bastia a Montalprimo.
…………..BattifolleComp. venturaToscanaGiovanni da Cantiano gli spinge contro Ceccolo Broglia. Il condottiero lo colpisce di sorpresa nel Casentino.
Ott.Toscana

Molti suoi sudditi sono catturati e molto del suo bestiame viene razziato dagli avversari; Roberto di Battifolle riesce, infine, ad allontanare i venturieri consegnando loro 600 fiorini e risarcendo le spese per le cavalcature da essi perdute.

…………..ToscanaCon Ugo di battifolle prende in prestito del denaro a Siena dando in pegno alla repubblica la rocca di Cinigiano.
1400
…………..ToscanaSi riconcilia con i fiorentini.
Giu.ToscanaViene dichiarato proprio aderente dal duca di Milano Gian Galeazzo Visconti.
Lug.ToscanaMuore di peste nel suo palazzo di Castel Castagnaio. In corrispondenza con l’umanista Coluccio Salutati.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi