PIETRO TESTA

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1950      PIETRO TESTA  (Pietro del Testa)

+ 1442 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1424  

 

 

 

 

 

 

 

Giu. Re d’Aragona Napoli  

 

Abruzzi

Ha il comando della fanteria aragonese alla cui testa partecipa alla battaglia di L’Aquila. Si muove di rincalzo alle milizie di Braccio di Montone esauste per il lungo combattimento;  è travolto e messo in fuga da Jacopo Caldora e da Francesco Sforza.

Lug. Firenze Milano  

 

Romagna
1430  

 

 

 

 

 

 

 

Dic. Firenze Lucca  

 

Toscana

E’ sconfitto sul Serchio da Niccolò Piccinino; catturato, è condotto prigioniero a Lucca.

1431 Venezia Milano 75 lance Emilia

Viene segnalato a Mirandola con 300 cavalli e 200 fanti.

1432  

 

 

 

 

 

 

 

Feb.  

 

 

 

 

 

Emilia

Con la defezione di Rolando Pallavicini nel campo ducale è catturato di sorpresa dagli avversari con altri due condottieri. E’ condotto a Milano. Viene liberato poco dopo.

1435  

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Venezia Milano  

 

Romagna

Si trova a Ravenna. Allorché Francesco Sforza raggiunge Imola è inviato a sua volta verso tale località con il Gattamelata e Guidantonio Manfredi. I tre condottieri superano il Savio su un ponte di barche ed impediscono il passo al Piccinino che deve arretrare a Canove.

Sett.  

 

 

 

 

 

Romagna ed Emilia

E’ segnalato a Ronco con Taddeo d’Este; da qui si dirige a San Giovanni in Persiceto con Guido Rangoni.

Ott.  

 

 

 

 

 

Veneto

Gli è consegnato del denaro dal provveditore Gerardo Dandolo per raggiungere il padovano e porvi i propri alloggiamenti.

1436  

 

 

 

 

 

 

 

Sett. Chiesa Sforza

 

 

 

Emilia

E’ catturato alla Riccardina dagli sforzeschi allorché il campo del commissario pontificio Baldassarre da Offida è messo sottosopra  dalle milizie dello Sforza.

1437 Venezia Milano 40 lance  

 

1439  

 

 

 

 

 

 

 

Lug.  

 

 

 

200 cavalli Veneto

Contrasta i viscontei nel veronese; unitosi con un fratello di Girolamo Piloso si impadronisce di Crovara.  Mette a sacco la località.

1441  

 

 

 

 

 

 

 

Apr.  

 

 

 

45 lance  

 

Gli è rinnovata la condotta di 45 lance per una ferma di sei mesi, più altri sei di rispetto.

1442  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

Alla battaglia dell’Aquila “Piero della Testa ottimo, e veraci.” CIMINELLO

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email