PIETRO MARIA ALDOVRANDINI

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

PIETRO MARIA ALDOVRANDINI. Di Ravenna.

              + 1535 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1509  

 

 

 

 

 

 

 

 
Estate Impero Venezia 300 fanti Veneto

Prende parte all’ assedio di Padova agli ordini di Pandolfo Malatesta.

1511 Chiesa Francia 300 fanti

 

 

 

 
1526  

 

 

 

 

 

 

 

 
Ago. Venezia Impero  

 

Veneto

Viene trasferito dal Friuli con 150 fanti a Treviso.

1527  

 

 

 

 

 

 

 

 
……..  

 

 

 

 

 

Romagna

Si trova alla guardia di Ravenna con Cesare Grosso. Con la conquista della rocca cittadina da parte dei veneziani assedia quella di Imola, che gli è consegnata dai guelfi locali. Si sposta a Cotignola e ne assedia il castello.

Ott.  

 

 

 

 

 

Lombardia

All’assedio ed alla conquista di Pavia. Con il Grosso conduce a  Ravenna le porte di bronzo di Pavia.

1528  

 

 

 

 

 

 

 

 
Apr.  

 

 

 

 

 

 

 

Ha sempre ai suoi ordini 150 fanti.

Mag.  

 

 

 

200 fanti Veneto e Lombardia

Alla guardia di Verona. Sempre con il Grosso ed Antonio dalla Riva si  dirige a Peschiera del Garda, attraversa il lago e rafforza il presidio di Brescia. La città è, infatti, minacciata dai lanzichenecchi.

Giu.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Si dirige verso Travagliato con Astorre Manfredi (600 fanti).

Ago. sett.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Attraversa l’Adda e si sposta alla difesa di Sant’Angelo Lodigiano.

1529  

 

 

 

 

 

 

 

 
Mag.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Ha il comando di 137 fanti.

Giu.  

 

 

 

 

 

Lombardia

La sua compagnia è costituita di 130 fanti.

Lug.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Viene lasciato a Trezzo sull’Adda con il Grosso e Giovanni Maria da Padova. Si ritira sulla sponda veneziana del fiume.

Sett.  

 

 

 

69 fanti Lombardia

Alla guardia di Capriate San Gervasio.

Dic.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Al termine del conflitto viene distaccato a Bergamo. Il mese successivo l’organico della sua compagnia viene ancora ridotto  da 50 a 20 uomini.

1531  

 

 

 

 

 

 

 

 
Mar.  

 

 

 

 

 

 

 

Gli è riconosciuta una provvigione di 14 ducati per paga.

1535  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email