PIETRO CORSO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

0561      PIETRO CORSO

+ 1509 (dicembre)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1509  

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Venezia Francia Ferrara Impero 250 fanti Lombardia

Si trova al campo di Pontevico inserito nella colonna comandata da Antonio Pio. Ha il comando delle ordinanze trevigiane (1200 uomini).

Lug.  

 

 

 

 

 

Veneto

Entra in Serravalle (Vittorio Veneto) alla testa di 400 fanti; con Giovanni Brandolini si porta a Belluno;  deve abbandonare la località all’avvicinarsi degli imperiali.

Ago.  

 

 

 

250 fanti Veneto

Si trova alla difesa di Padova;  è inserito nel colonnello di Zitolo da Perugia. Ha il compito della difesa di Porta Codalunga.

Nov.  

 

 

 

 

 

Veneto

Lascia Padova per fronteggiare gli estensi; raggiunge con 500 fanti la flotta a Crespino. Dà alle fiamme la località; analoga sorte subiscono Pontecchio Polesine e Guardizola: tutto viene messo a sacco ed i raccolti sono distrutti. Respinge un attacco portato dalle truppe del cardinale Ippolito d’Este.

Dic.  

 

 

 

 

 

Veneto

Alla guardia di un bastione di fronte a Ferrara: è sorpreso da un assalto notturno degli abitanti, usciti dalla città con molti pezzi di artiglieria a seguito dell’annientamento della flotta veneziana a Polesella. E’ probabilmente ucciso dai galeotti (per lo più schiavoni) mentre sta per arrendersi ad Alfonso d’Este con i suoi fanti. A causa dei loro eccessi, infatti, costoro erano stati esclusi da Pietro Corso nei termini della resa a patti accettata dagli estensi. Si vocifera pure di un suo tradimento e di avere ricevuto 4000 ducati dagli avversari. Da ultimo, i fanti di Pietro Corso uccidono uno dei capi degli schiavoni e si arrendono agli estensi.

 CITAZIONI

“..in arme un paladino.” CORDO

Print Friendly, PDF & Email
Previous articlePIETRO CARLINO
Next articlePIETRO DELLA CORONA
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email