PIERO RENESSI

0
2101

Last Updated on 2024/01/23

PIERO RENESSI

  • 1528
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1512
Feb.VeneziaFranciaLombardia

A Brescia allorché la città viene conquistata da Gastone di Foix: catturato, è condotto a Cremona dove è rilasciato dietro il pagamento di una taglia. Si reca a Venezia.  Il suo comportamento è elogiato dal provveditore generale Paolo Capello.

Mar.28 stradiottiVenetoAffianca Domenico Busicchio nei pressi di Legnago allo scopo di cercare di intercettare il denaro destinato alle paghe di quella guarnigione.
24 stradiottiVeneto
1513
Apr.VeneziaSpagna19 stradiottiVenetoAl campo di San Bonifacio.
Lug.17 stradiottiVenetoAlla rassegna della sua compagnia tenuta a Padova.
Nov.14 stradiottiVenetoAlla rassegna tenuta sempre a Padova.
1514
Giu.VenetoE’ segnalato una volta di più di stanza a Padova. Gode di una provvigione di 11 ducati per paga, per otto paghe l’anno.
Lug.4 stradiottiVenetoAl campo di Brentelle, nelle vicinanze di Padova.
Sett.VenetoSi indirizza alla volta di Saletto e di Valencone con Giorgio Busicchio, Teodoro Renessi e Condo Chielmi.
1515
Mar.Veneto

Esce da Padova e si reca a Venezia nel Collegio dei Pregadi:  con Giorgio Busicchio protesta per la nomina di Mercurio Bua a capo di tutti gli stradiotti.  Preferisce obbedire ad un provveditore veneziano: ammonito con severità dal doge Leonardo Loredan, rientra a Padova.

1521ImperoFrancia VeneziaMilita agli ordini di Prospero Colonna.
1522
Apr.LombardiaViene catturato nelle vicinanze di Binasco con 50 stradiotti dai cavalli leggeri francesi.
1524
Feb.VeneziaFrancia30 stradiotti
1525
Nov.ImperoFrancia Venezia50 stradiotti
1526
Feb.VeneziaPiemonteLicenziato, si fa notare nel marchesato di Ceva. E’ subito assunto dai veneziani.
Giu.LombardiaSegue le trattative volte a subornare un certo numero di stradiotti, al momento agli stipendi degli avversari, affinché passino al servizio della Serenissima.
Nov.LombardiaFatto prigioniero in una scaramuccia, viene rilasciato nello stesso mese a Milano.
1528CampaniaFronteggia gli imperiali nel regno di Napoli. Rimane ucciso nei pressi di Napoli per un colpo di archibugio.

NESSUNA CITAZIONE  

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi