PIERO BUSICCHIO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

PIERO BUSICCHIO  Di Napoli di Romania (Nauplia)

+ 1496 (giugno)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1473 Venezia Impero Ottomano Turchia

Prende parte all’ assedio di Micra in Licia. Assalito da Aiasa Beg, venuto in soccorso dei difensori della città, si scontra con i turchi ed uccide con un colpo di lancia il comandante avversario. Gli stradiotti tornano dal capitano generale Piero Mocenigo con centoquindici teste di turchi e 64 prigionieri.

1474
Giu. 25 stradiotti Turchia

Informa il capitano generale Triadano Gritti sulla possibilità di impadronirsi in Bogdiana di 7 galee ormeggiate sulla foce di un fiume. L’azione ha successo; gli è riconosciuta una condotta (25 stradiotti) ed una provvigione (50 ducati anno).

1482 Venezia Ferrara Emilia
1483
Lug. Emilia

Gli è aumentata la provvigione mensile da 12 a 20 ducati.

1495
Mag. Venezia Francia Veneto

Viene armato cavaliere;  è  pure concessa una provvigione ai suoi figli.

Giu. Lombardia

Affianca a Vigevano il provveditore degli stradiotti Bernardo Contarini inviato in soccorso delle milizie sforzesche.

Lug. Piemonte

All’assedio di Novara.

Ago. Lombardia

Defezionano nel campo francese 20 uomini della sua compagnia a causa del ritardo delle paghe: giorni dopo alcuni di costoro sono fatti prigionieri con dei cavalli leggeri. Dei disertori, tre sono uccisi, del quarto, il Busicchio chiede che sia impalato. Bernardo Contarini fa impiccare il prigioniero secondo la richiesta di altri stradiotti. Con 100 cavalli scorre nel vercellese e vi razzia quattrocento  capi di bestiame che conduce al campo di Vespolate.

1496
………….. 250 stradiotti Puglia

Segue il Contarini nel regno di Napoli per sostenere gli aragonesi contro i francesi.

Giu. Puglia

Muore per febbre a Troia.

 CITAZIONI

“Homo famosissimo.” SANUDO

“L’é monoculo, valent’uomo.” MALIPIERO

Print Friendly, PDF & Email
Previous articlePAOLO BELLO
Next articlePIERO DEL BIANCO
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email