PIER GIOVANNI DA CANALE

0
1437

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

PIER GIOVANNI DA CANALE  Di Todi. Ghibellino.

  • 1480 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1474Umbria

E’ imprigionato dai pontifici come sospetto mandante dell’omicidio, avvenuto a Roma, di Gabriele degli Atti, uno dei capi del partito guelfo a Todi.

1479
………….SienaFirenzeToscanaConnestabile a Castellina in Chianti.
Giu.Toscana

Esce da Castellina in Chianti per compiere un’incursione nella Valdarno terminata con la razzia di 45 buoi, 5 mule, 6 asini, 300 capi tra maiali e pecore e la cattura di 7 uomini.

Lug.Toscana

Lascia nuovamente da Castellina in Chianti per entrare in Valdarno. Invia 3 suoi uomini, vestiti da fiorentini, nel castello di Monte Domenici con la scusa di acquistare del pane. Il comandante della rocca è al momento intento a sorvegliare le donne che lo stanno cuocendo. I suoi fanti catturano il castellano, aprono le porte della rocca, danno il segnale convenuto ed il Canale può irrompervi. Di seguito si impadronisce anche di Castel del Piano. La località è messa a ferro e fuoco.

1480

 CITAZIONI

-“Pier Giovan da Canal, cum suo lavoro,/ furògli un castelletto nominato/ Monte Domenichi, senza martoro,/ fortissimo per sé, ancor situato/ vicino a Montevarchi per tre miglia,/ nel Valdarno di sopra, tanto ornato/ di gran castello e nobil maraviglia.” SANTI

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi