PEDRINO LUPI

0
2122

Last Updated on 2023/12/30

Condottieri di ventura

0893      PEDRINO LUPI  (Pedrino di Luppi, Perino de Luppi) Figlio di Diotisalvi Lupi.

  • 1502 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1484
Giu.VeneziaMilanoLombardiaCombatte nella guerra di Ferrara.
Lug.

Ha il compito di difendere Brembate di Sotto con 100 fanti. Subite alcune perdite, si arrende con troppa facilità per cui, su ordine del Collegio dei Pregadi, gli è tolto l’incarico di connestabile. E’ sospettato di tradimento. Dopo due anni sarà riconosciuto innocente per cui verrà reintegrato nel suo incarico.

1487Venezia30 fanti
1498
………VeneziaFirenzeToscanaFronteggia i fiorentini a favore dei pisani.
Sett.RomagnaNel ravennate con Paolo da Zara e Dario dall’Aquila allo scopo di raccogliervi 500 provvigionati.
Ott.ToscanaCon Paolo da Zara e Pin da Bergamo (500 fanti) all’assedio della rocca di Marradi.
Nov.ToscanaCon Morello da Cortona è ferito in un assalto portato a Camaldoli.
Dic.Toscana

Viene ripreso dal capitano generale della Serenissima, il duca di Urbino Guidobaldo da Montefeltro, perché il numero degli effettivi della sua compagnia è di molto inferiore a quanto previsto dalla sua condotta.

1499
Mag.Il suo comportamento nel recente conflitto è biasimato nel Collegio dei Pregadi dal provveditore Piero Marcello.
………..VeneziaImpero Ottomano
1502
Ott.Grecia

A Corfù.  Si fa notare ancora una volta per le sue malefatte:  90 fanti della sua compagnia, infatti, sono costretti a fuggire a Cipro perché Pedrino Lupi li ha derubati delle loro paghe. Muore probabilmente nello stesso anno.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi