OTTAVIANO DI MONTEFIORE

0
1992
Ascoli Piceno – Ingresso alla città per porta Cappuccina, xilografia
Ascoli Piceno – Ingresso alla città per porta Cappuccina, xilografia

Last Updated on 2024/01/07

OTTAVIANO DI MONTEFIORE

  • 1465 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1452     
AutunnoMilanoVenezia Lombardia

Milita agli stipendi del duca di Milano Francesco Sforza contro i veneziani. Viene catturato a Villachiara con altri 7 uomini d’arme da Antonello da Forlì e da Gentile da Leonessa. E’ rilasciato attraverso uno scambio di prigionieri.

1455     
Ott.Comp. venturaSiena Toscana

Affianca Jacopo Piccinino nella sua scorreria nel senese. E’ assediato in Orbetello con il Piccinino, Francesco da Bologna e Giovanni Piccinino.

1456     
Ott.   CampaniaA Napoli con il Piccinino.
1457     
Feb.FuoriuscitiAscoli Piceno Chiesa Marche

Combatte sempre nelle compagnie di Jacopo Piccinino; è chiamato ad affrontare Sigismondo Pandolfo Malatesta. Nel passaggio nelle Marche con Antonello da Forlì è sollecitato dai fuoriusciti di Ascoli Piceno ad assalire il capoluogo ai danni dello stato della Chiesa. Alcuni soldati scalano nottetempo le mura cittadine; uditi dalle sentinelle, vengono respinti. I prigionieri sono impiccati.  Il Piccinino è costretto a scusarsi con il papa facendo rilevare che i due capitani hanno agito in modo autonomo con i fuoriusciti della città.

Giu.Comp. venturaAscoli Piceno Chiesa Marche Lazio

Con Giosia d’Ascoli e Luca Schiavo assale nuovamente Ascoli Piceno. Alla testa di 400 uomini i 3 capitani si impossessano nella valle del Tronto di un forte castello. Il legato pontificio della Marca, il cardinale Rodrigo Borgia (il futuro Alessandro VI), riesce a catturarlo con Giosia d’Ascoli: entrambi sono condotti a Roma per essere rinchiusi in Castel Sant’ Angelo.

1459NapoliAngiò   
1462   CalabriaAffianca Mase Barrese ai danni di Galeotto Baldassino.
1465    Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi