OTTAVIANO DA SAN SEVERINO

0
1954
Castello di Montalbo
Castello di Montalbo

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

OTTAVIANO DA SAN SEVERINO Signore di Montalbo in Val di Tidone.

Figlio naturale di Roberto da San Severino; fratellastro di Galeazzo da San Severino, Giovan Francesco da San Severino, Gaspare da San Severino, Giulio da San Severino, Antonio Maria da San Severino e del Faccendino.

  • 1510 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1482
Gen.San SeverinoMilanoEmilia

Il padre Roberto, in rotta con Ludovico Sforza, è costretto a fuggire. Ottaviano da San Severino si rifugia  nel castello di Calendasco: qui viene attaccato da Costanzo Sforza che lo obbliga alla resa a patti. E’ incarcerato a Milano.

Ago.VeneziaFerraraVeneto ed Emilia

Riesce a fuggire dalla prigione ed a raggiungere il padre nel Veneto. Combatte nella guerra di Ferrara contro gli estensi.

1484
Lug.MilanoVeneziaLombardia

Diserta nottetempo dal campo della Serenissima con alcuni cavalli;  passa agli stipendi di Ludovico Sforza  contro le truppe comandate dal  padre Roberto.

1495
Sett.MilanoFranciaPiemonteE’ segnalato a Bassignana.
1496
Apr.EmiliaA Calendasco.
1499
Feb.MilanoFranciaPiemonte

Alla guardia di Valenza con molti fanti e 2000 cavalli. Il governatore Donato Raffagnino apre una porta del castello agli avversari e li fa entrare nella città. Valenza è messa a sacco; la guarnigione viene svaligiata ed Ottaviano da San Severino è fatto prigioniero con il Badino.

1510Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi