NASUF OSCHADAMOVICH Della Bosnia

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

 

NASUF OSCHADAMOVICH Della Bosnia. Voivoda. Di religione musulmana.

+ 1520 ca.

Anno, mese

 

Stato, Comp. ventura

 

Avversario

 

Condotta

 

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1510

 

         

Mag.

 

Venezia

 

Impero Francia

 

36 cavalli leggeri

 

Croazia e Veneto

 

Giunge a Poliza con quattordici cavalli leggeri turchi per raggiungere in Italia Vanissa da Poliza e combattere le truppe della lega di Cambrai. Alla conclusione della rassegna dei suoi uomini chiede ai veneziani che gli sia donata una casacca d’oro, come già avvenuto per altri condottieri croati. Presenzia ad una seconda rassegna della sua compagnia a Lio. Subito dopo si incontra in Collegio con il doge Leonardo Loredan e parte per il campo di Padova alla testa di 36 cavalli turchi.

Lug.

 

     

Veneto

 

I suoi uomini catturano un figlio naturale di Antonio da Thiene dal quale si aspettano il pagamento di una ricca taglia. Costui riesce a fuggire per colpa di alcuni veneziani. Il fatto suscita nel condottiero forti rimostranze tanto da essere convocato nel Collegio dei Pregadi per essere calmato.

1520

 

       

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email