MARTINELLO DA LUCCA Di Gallicano

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

0889      MARTINELLO DA LUCCA  Di Gallicano.

+ 1510 (aprile)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1494
Estate Venezia  

 

100 fanti Veneto

Si trova a Lendinara per controllare il confine con gli estensi.

1495 Venezia Francia  

 

 

 

Ha sempre il comando di 100 fanti.

1496 Firenze Pisa  

 

Toscana

Contrasta i pisani ed i loro alleati veneziani.

1497
Mar.  

 

 

 

 

 

Toscana

100 fanti della sua compagnia e di quella di Jacopo d’Appiano si muovono verso Pontedera per razziare del bestiame. Cadono in un’imboscata tesa loro dai contadini: i fanti sono catturati e condotti a Cascina.

Dic. Venezia Firenze  

 

Toscana

Combatte ora i fiorentini a favore dei pisani.

1498
Feb. Toscana
Nov.  

 

 

 

 

 

Toscana

Si porta a Cascina per sorvegliare i passi verso Barga.

1499
Mag.  

 

 

 

 

 

 

 

Il suo comportamento nel conflitto è elogiato nel Collegio dei Pregadi dal provveditore Piero Diedo.

Giu. lug. Venezia Impero Ottomano  

 

Croazia e Montenegro

Viene trasferito in Dalmazia. A luglio giunge a Cattaro;  chiede subito il denaro delle paghe arretrate.

Ago.  

 

 

 

 

 

Albania e Montenegro

E’ avviato alla difesa di Antivari. Rientra a Cattaro e non cessa di richiedere una ulteriore paga.

Sett. 150 fanti Montenegro A Cattaro.
1500
Giu.  

 

 

 

 

 

 

Montenegro

Il suo operato merita le lodi del provveditore di Cattaro Giovanni Paolo Gradenigo.

Lug.  

 

 

 

34 fanti Montenegro

La sua compagnia, a causa dei frequenti scontri e delle diserzioni per il ritardo del soldo, è così a mal partito da essere ridotta a soli 34 fanti.

Ago.  

 

 

 

 

 

Montenegro

Gli viene consegnato del denaro per riportare l’organico della sua compagnia a 150 fanti.

Sett.  

 

 

 

 

 

Montenegro

Si avvicinano a Cattaro 900/1000 cavalli e 3500 fanti turchi: Giovanni Paolo Gradenigo fa uscire dalla città Martinello da Lucca con 60 fanti e dieci schioppettieri. Appoggia gli stradiotti che difendono un passo nei pressi della città;  con il suo intervento costringe i turchi a ritirarsi con molte perdite. L’ultima paga ricevuta è relativa al gennaio. A fine mese ha a disposizione soli 40 fanti.

Nov.  

 

 

 

 

 

Montenegro

A Cattaro. E’ sempre creditore di numerose paghe.

1501
Feb.  

 

 

 

 

 

Montenegro

Riceve una paga dopo sedici mesi. Chiede licenza di abbandonare la Dalmazia. Rabbonito, è trasferito a Cipro.

1503
……….  

 

 

 

 

 

Cipro

E’ nominato governatore di Famagosta; ha a sua disposizione 224 fanti.

Sett.  

 

 

 

210 fanti Cipro

Il provveditore Antonio Condulmer riduce il numero dei fanti ai suoi ordini.

1510    

Apr.   Cipro

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleMARIANO DA LECCE
Next articleMOCCINO DA LUGO
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: