MARRUCO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1017      MARRUCO

+ 1455 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1452  

 

 

 

 

 

 

 

 

Estate Venezia Milano  

 

Lombardia

Scala nottetempo le mura della rocca di Santa Maria posta sull’Adda;  se ne impadronisce. Assalito dagli avversari e non soccorso da alcuno, viene obbligato alla resa: tra gli attaccanti 30 sono gli uccisi e 300 i feriti.

1453  

 

 

 

 

 

 

 

 

Ago.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Compie una scorreria con Angelo Polibetti, il Cimarosto, Enrico Matto ed Angelo da Deruta (50 cavalli e 100 fanti): cade incautamente in un agguato tesogli da Gaspare da Vimercate con 40 cavalli; ferito ad una coscia viene fatto prigioniero.

Sett.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Rilasciato, è catturato con Angelo da Deruta in una scaramuccia presso  Ghedi.

Ott.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Effettua con Giovanni Pazzaglia e Ludovico Malvezzi un’incursione tra Isorella e Calvisano: i tre condottieri sono intercettati da quattro squadre di cavalli;  sono costretti ad abbandonare il bottino (sono catturati tredici cavalli ed alcuni fanti).

1455  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

Con Angelo da Deruta “Viris quidem egregiis.” PORCELLIO

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email