LUCIO SPARVIERO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1877      LUCIO SPARVIERO (Lucio Speranzio)  Conte. Fratello del marchese del Monferrato.

+ 1400 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1376
Mag. Firenze Chiesa Marche

Milita per i fiorentini nella guerra degli Otto Santi. Con Antonio da Montefeltro respinge Galeotto Malatesta.

Lug. Emilia

Alla difesa di Bologna con Piero del Bianco. Esce dalla città con tale capitano ed è sconfitto dalla compagnia dei bretoni; le perdite ammontano tra uccisi e catturati a più di 200 cavalli. A diversi cavalli ungheri sono tolti gli occhi e mozzate le mani.

Sett. 75 lance Toscana e Umbria

Si muove nell’ aretino con Enrico Paher: viene inviato in soccorso dei perugini in difficoltà con i pontifici.

1377
Sett. Marche

Esce da Acqualagna e sconfigge a Matelica Rodolfo da Varano.

1380
Lug. Napoli Durazzo Campania

Combatte le truppe di Carlo di Durazzo. Agli ordini di Ottone di Brunswick è vinto nella battaglia di Porta Capuana a Napoli.

1381

 

Ago. sett.

 

Campania

 

E’ nuovamente battuto e fatto prigioniero, sempre a Napoli, nella battaglia di Sant’ Eramo. Liberato ai primi di settembre viene imbarcato con altri condottieri su tre navi alla condizione di non ritornare per un anno nel regno di Napoli.

1382
……… Firenze
Lug. Comp. ventura Siena Toscana

Si collega con Lucio Lando ed entra nel senese con 800 cavalli. Ridotto in cattive condizioni per la mancanza di denaro, confluisce con il Lando nella compagnia di Guglielmo Ferrebach.

1383 Colonna Velletri Lazio

Milita al servizio del signore di Genazzano Fabrizio Colonna ai danni di Velletri. Ne invade il territorio, razzia numerosi capi di bestiame ed imprigiona 80 abitanti nel castello di Genazzano.

…….. Camerino Marche

Agli stipendi di Gentile e di Rodolfo da Varano.

1387
Feb. Camerino Montegranaro Marche

Cala su Civitanova Marche, ne scaccia i signori di Montegranaro Andrea e Marco Zeno; porta la località nell’orbita dei da Varano. Dopo due giorni la città è conquistata dai fermani di Grasso da Imola e di Nello da Camerino. I tre condottieri si accordano ed insieme mettono a sacco Civitanova Marche.

1400

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleLUCA SCHIAVO
Next articleLUDOVICO DA SALO
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email