LUCA SCHIAVO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1762      LUCA SCHIAVO  (Luca Dalmata, Luca Illirico)

+ 1465 ca.

Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1449
Apr.SforzaDuca Savoia 

 

Piemonte

Con Guido d’Assisi è preposto alla difesa di Novara. La città è attaccata di sorpresa dal signore di Gruffy Giovanni di Campeys, mossosi di notte da Vercelli con 1000 cavalli. I sabaudi occupano mezza cittadella; i 2 condottieri sforzeschi danno l’allarme e con 200 uomini respingono gli assalitori saliti sulle mura: tra gli avversari molti sono catturati perché, a causa dell’oscurità, non riescono a trovare i punti utilizzati in precedenza per scalare le  mura.

……….venezia
1452/ 1453MilanoVeneziaLombardiaMilita sempre agli stipendi di Milano Francesco Sforza divenuto duca di Milano. Ha il comando di una squadra.
1455
Gen.SienaPitigliano 

 

Toscana

Contrasta le truppe del conte di Pitigliano Aldobrandino Orsini. Assedia Sorano con Giovanni Grande; viene spedito a Montevitozzo;  raggiunge la località con una lunga marcia notturna. Aldobrandino Orsini approfitta del rilassamento della sorveglianza da parte dei difensori: con Giovanni Grande Luca Schiavo cerca di opporre resistenza agli avversari; viene ferito gravemente. La maggior parte dei soldati si dà invece alla fuga nei boschi gettando via le armi.

Ott.SienaComp. ventura 

 

Toscana

Contrasta la compagnia di Jacopo Piccinino. Preposto alla guardia di Orbetello a metà mese si fa corrompere, cattura il prefetto della cittadella e fa entrare gli avversari nella rocca.

1457
Giu.Comp. venturaAscoli Piceno ChiesaMarcheCon Giosia d’Ascoli ed Ottaviano di Montefiore assale il territorio di Ascoli Piceno. I 3 capitani si impadroniscono nella Valle del Tronto di un forte castello. Il legato pontificio della Marca, il cardinale Rodrigo Borgia (futuro Alessandro VI), riesce a catturare Giosia d’Ascoli ed Ottaviano di Montefiore che saranno rinchiusi a Roma in Castel Sant’ Angelo.
1460RiminiChiesa 

 

Marche

Milita agli stipendi di Sigismondo Pandolfo Malatesta: ha l’incarico di guidare Jacopo Piccinino nella sua marcia di avvicinamento dalle Marche agli Abruzzi.

1465

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email