LEONE DA SALERNO Detto Caceta

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1687      LEONE DA SALERNO  Detto Caceta.

+ 1450 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

……… Napoli  

 

 

 

 

 

Milita nelle compagnie di Muzio Attendolo Sforza.

1419  

 

 

 

 

 

 

 

 

Ago.  

 

 

 

 

 

Calabria

Accompagna in Calabria con altri condottieri Francesco Sforza che si deve sposare con Polissena Ruffo contessa di Montalto.

1421 Angiò Re d’Aragona  

 

Calabria

Affianca ancora lo Sforza nel tentativo di organizzare in Calabria il partito angioino ai danni di quello aragonese. Defeziona nel campo avversario e passa al soldo di Giovanni di Issera a seguito della notizia (rivelatasi successivamente falsa) della morte dello stesso Sforza. Con la sconfitta di Cosenza di fronte a Micheletto Attendolo, a Luigi da San Severino ed allo Sforza rientra al servizio di quest’ultimo previo perdono.

1437  

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Re d’Aragona Angiò  

 

Campania

E’ segnalato alla difesa di Capua.

1438  

 

 

 

200 fanti  

 

 

1450  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

Con Boldrino da Faenza “Furono Capitani e cavalieri amicissimi di Francesco Sforza, al quale solevano dire “affectu effectu affatu sumus, fuimus er erimus amici tui.” FIAMMENO

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email