LANCILLOTTO MANFREDI Di Faenza

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

0989      LANCILLOTTO MANFREDI  Di Faenza. Figlio di Astorre Manfredi, fratello di Galeotto Manfredi, cognato di Pino Ordelaffi.

  • 1480 (febbraio)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1468MilanoCorreggioEmilia
1470 

 

 

 

 

 

 

 

Gli viene concessa dal fratello Carlo una buona provvigione.

1471 

 

 

 

 

 

Romagna

Non può rientrare in Faenza per l’opposizione dei fratelli Carlo e Federico.

1472FirenzeVolterraToscana

1474C.di CastelloChiesa 

 

Umbria

Milita al servizio di Niccolò Vitelli;  combatte i pontifici.

1476
Feb. 

 

 

 

 

 

Romagna

Si allontana da Faenza e si rifugia a Forlì presso il cognato Pino Ordelaffi.

……….Venezia 

 

 

 

 

 

Passa agli stipendi dei veneziani su interessamento del cognato.

Sett. 

 

 

 

 

 

 

 

Si offre con il fratello Galeotto al signore di Firenze Lorenzo dei Medici.

1477
Lug.ManfrediFaenza 

 

Romagna

Lascia il soldo dei veneziani; si unisce con il fratello e muove contro Faenza per difendervi i suoi diritti. Si impadronisce di alcuni borghi e dei castelli della Val di Lamone; Galeotto occupa, invece, Granarolo. Viene affrontato dal fratello Federico.

Ott. 

 

 

 

 

 

Romagna

E’ sconfitto dal fratello Federico a Varvello ed a Brisighella;  solo per puro caso riesce a sfuggire alla cattura.

1478FirenzeChiesaToscana
1480
Feb.RomagnaMuore a Faenza.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email