GUIDO DA PRUINA

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1551     GUIDO DA PRUINA  (Guido di Prohins, Guy de Prohynis) Provenzale. Siniscalco di Beaucaire e cognato del papa Urbano V. Grande favorito del papa Gregorio XI.

 + 1390 ca.

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1372

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nov.

Chiesa

Milano

 

 

Emilia e Lombardia

Si muove nel piacentino alla testa di molti cavalli guasconi con Amerigo del Pomerio, Dondaccio da Piacenza, Ulzio Trottinger, Ugolino da Savignano e Gregorio Picino. Varca il Trebbia ed entra in val Tidone ove recupera vari castelli quali Ziano Piacentino, Castelnuovo, Sala, Montalbo, Vicomarino, Corana e Fabiano; ottiene a patti Seminò dopo alcuni assalti.

Dic.

 

 

 

 

 

 

Emilia e Lombardia

Espugna Borgonovo Val Tidone, ne cattura i difensori ed impone a tutti una taglia. Porta il terrore nel circondario;  gli si arrendono anche altre terre quali Gragnano Sottano (Gragnano Trebbiense) che appartiene agli Scotti, il castello della Motta, Gazzola, Tavernago, Pavarano, Montebolzone, Piozzano, Misano, Passano, Carrigio, Trevozzo, Compremoldo, Sant’Imento e Calendasco. Tenta di impadronirsi di Castel San Giovanni; si inoltra con gli altri capitani nel pavese ed occupa Broni, Stradella, San Paolo, Montalto Pavese, Cicognola: alla fine il freddo e la pioggia convincono gli attaccanti a fare ritorno nel piacentino.

1376

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sett.

Chiesa

Firenze

9 lance

Francia

Scorta il papa Urbano V dalla Francia in Italia: gli è data una condotta di nove lance e gli viene riconosciuta una provvigione mensile di 210 fiorini. Il servizio si prolungherà fino al termine del successivo gennaio.

1377

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ago.

 

 

 

 

 

 

Lazio

Con il podestà di Viterbo Pietro dei Tolomei fa  da intermediario per la pace fra lo stato della Chiesa ed il prefetto Francesco di Vico.

Nov.

 

 

 

 

 

 

Lazio

Viene nominato dal papa Gregorio XI senatore di Roma. Mantiene l’incarico per tutto il primo semestre del 1378.

1390

 

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email