GUGLIELMO BOSONE/WILLIAM BOSON

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

GUGLIELMO BOSONE/WILLIAM BOSON  (Guillermo Bosson) Inglese.

+ 1390 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

………….. Inghilterra Francia Francia Combatte in Francia nella guerra dei Cent’Anni.
1361
Gen.mar. Comp. ventura Chiesa Francia Dopo il trattato di Brétigny entra a far parte della “Grande Compagnia”. Segue i venturieri ai danni di Avignone, ove risiede il papa Innocenzo VI.
Nov. Monferrato Milano Piemonte Spinti dai pontifici i resti della  “Grande Compagnia”, ora “Compagnia Bianca”, capitanati da Alberto Sterz, si spostano in Piemonte per combattervi i Visconti. A fine novembre il Bosone è segnalato a Rivarolo Canavese ove è stipulata una convenzione tra i venturieri ed il marchese del Monferrato Giovanni Paleologo.
1364
………….. Pisa Firenze Toscana

Milita sempre nella “Compagnia Bianca” agli ordini di Giovanni Acuto.

Ago. Toscana

Affianca Alberto Sterz allorché tale condottiero lascia lo stipendio dei pisani per costituire la “Compagnia della Stella”.

1365
………….. Comp. ventura

Si trasferisce nella “Compagnia di San Giorgio”, comandata da Ambrogio Visconti e dall’  Acuto.

Ott. Comp. ventura Firenze Toscana

Firma una convenzione con i fiorentini per cui, dietro un compenso di 6000 fiorini, si impegna a non danneggiare il territorio di Firenze e quello  degli alleati della repubblica per cinque anni.

1366
Gen. feb. Comp. ventura Genova Liguria Fa parte della “Compagnia di San Giorgio”, sempre comandata dall’ Acuto e dal Visconti. Combatte i genovesi. Rimane in Liguria all’assedio di Genova allorché l’Acuto si trasferisce in Umbria.
1368
Gen. Savoia Acaia Acaia 600 cavalli e 400 fanti Piemonte

Viene condotto per tre mesi. Segue il pretendente Filippo di Savoia-Acaia contro il  principe Giacomo d’Acaia. Si pone a Vigone ed a Fossano e devasta i territori di Barge, Cavour, Envie, Bagnolo Piemonte, Bricherasso, San Secondo di Pinerolo, Miradolo, Perosa, Santa Maria, Osasco, Frossasco, Cambiano, Piossasco, Trana, Grugliasco, Beionasco, Collegno, Torino, Villafranca Piemonte, Cercenaco, Virle Piemonte, Moncalieri, Carignano, Vinovo, Chieri, Moretta, Ruffia, Costigliole d’Asti, Scalenghe, Castagnole Piemonte, None, Volvera, Cavallermaggiore, Scarnafigi e Busca.

Nov. Comp. ventura Milano Piemonte E’ assoldato con altri capitani della “Compagnia di San Giorgio”, che hanno combattuto con lui in Liguria, da Edward Despenser per contrastare le milizie di Bernabò Visconti.
1369
Feb. Comp. ventura Perugia Umbria Affianca l’Acuto contro i perugini.
1372
………….. Milano Lega Emilia e Piemonte Milita sempre con  l’Acuto al soldo di Bernabò Visconti.
Sett. Chiesa Milano Emilia Con Giovanni Breccia, Richard Ramsey e Guglielmo Cogno fa parte della compagnia dell’ Giovanni Acuto. Contrasta i viscontei.
1382

L’Acuto gli concede in mutuo la somma di 400 fiorini. Non rispetta i termini del rientro dal prestito. Ancora nel 1386 l’Acuto si lamenterà per la mancata restituzione della somma affidatagli.

1390

Muore. E’ ricordato per essersi battuto a duello con Azzo da Castelbarco e Giovanni Ordelaffi allievi del maestro friulano Fiore dei Liberi.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleGUGLIELMO DI BAVIERA
Next articleGUIDO BENZONI Di Crema
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email