GIROLAMO PIO Signore di Sassuolo

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

GIROLAMO PIO  Figlio di Giberto Pio, fratello di Alessandro Pio. Signore di Sassuolo.

+ 1528 (ottobre)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1513  

 

 

 

 

 

 

 

Ott. Venezia Spagna  

 

Veneto

Prende parte alla battaglia di Creazzo.

1523  

 

 

 

 

 

 

 

Giu.  

 

 

 

 

 

Emilia

Si impadronisce di Sassuolo ai danni di un figlio di Alessandro Pio.

Lug.  

 

 

 

 

 

Emilia

Interviene in Sassuolo Guido Rangoni, che impone una tregua tra le fazioni dei Cavola e quella dei Mario. Girolamo Pio deve rilasciare i prigionieri pervenuti nelle sue mani.

1528  

 

 

 

 

 

 

 

……. Ferrara Chiesa  

 

Emilia

Milita al servizio del duca Alfonso d’Este;  ha la responsabilità della guarnigione di Reggio Emilia. Cerca di consegnare ai pontifici la Porta di San Benedetto.

Ago.  

 

 

 

 

 

Emilia

Scoperto dal capitano della cittadella Rosso della Malvasia, è condotto a Ferrara legato su una mula: viene rinchiuso nel castello.

Ott.  

 

 

 

 

 

Emilia

E’ decapitato a fine mese.

 CITAZIONI

Alla battaglia di Creazzo “Da Carpi il conte hieronimo animo ardito/ fa per la ciuffa meraviglia grande/ e quanti tocca manda sopra il sito/ scorrendo il campo da tutte le bande./ Chi rimaneva morto, e chi forte ferito/ e li dava a gustar altro che giande;/ cresce l’orgoglio, e la superbia monta/ e una giente con l’altra si rafronta.” DEGLI AGOSTINI

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email