GIOVANNI SAVIO

0
1629

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1742      GIOVANNI SAVIO  (Luchino Savio) Di Novara. Fuoriuscito.

+ 1365 ca.

Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1356
EstateBolognaMilanoCapitano g.le  100 barbuteEmilia e Lombardia

Milita agli stipendi del signore di Bologna Giovanni Visconti da Oleggio. Ha il comando di 300 cavalli e di 200 fanti. Muove da Bologna verso Piacenza e punta su Castel San Giovanni; attraversa il Po ad Arena Po ed entra in Lomellina.

Ott. 

 

 

 

 

 

Lombardia

E’ segnalato. Raggiunto dal marchese Giovanni di Monferrato, si divide dai  collegati per appoggiare quest’ultimo in Piemonte. Guada il Ticino. La sua compagnia è composta di novaresi e di bolognesi.

Nov.MonferratoMilano 

 

Lombardia e Piemonte

Con Opicino Tornielli, figlio di Rambaldone, tocca Romentino e Sillavengo; è poi a Cilavegna. Convince il Monferrato a puntare non su Pavia, ma su Novara.  Per vie nascoste raggiunge la città; suoi fautori gli aprono la porta del borgo di Sant’Agapito, transita per i borghi dì Santo Stefano, Cantalupo e San Simone, entra in quello di San Gaudenzio e perviene davanti al prato del comune dove incita la popolazione alla rivolta. Gli abitanti ed il podestà Curzio Porro non gli si oppongono; le truppe monferrine possono così irrompere in Novara. La città è messa a sacco. I rivoltosi approfittano della situazione per dare alle fiamme gli archivi comunali ed i banchi dei notai. Giovanni Savio assedia la rocca in cui si sono rinchiusi il Porro ed il capitano Guglielmo da Pontirolo.

1357
………Piemonte

Ottiene a patti il castello di Novara.,

Ago. 

 

 

 

 

 

Lombardia

Si trattiene per qualche tempo a Pavia;  con Ugolino Gonzaga vi assolda per quattro mesi il conte Lando (1600 cavalli e 1600 fanti) al fine di contrastare i viscontei.

……….. 

 

 

 

 

 

Piemonte

Fronteggia le truppe di Galeazzo Visconti. Recupera Vergano Novarese.

1365

Muore.

 CITAZIONI

-“Valoroso.” CASALIS

 

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi