GIOVANNI DALLA RIVA Di Verona

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

1623      GIOVANNI DALLA RIVA  Di Verona.

+ 1499 (marzo)

Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1487
Lug.VeneziaAustria 

 

Trentino

Si trova a Riva del Garda con Alessandro del Turco, Pietro da Erba, Giacomazzo da Venezia e Marco da Rimini: si porta ad Arco e ne devasta il contado. Dalla località escono 600 fanti che sono respinti con l’uccisione di 144 uomini (diciotto morti e sedici feriti tra i veneziani).

1488 

 

 

 

 

 

Veneto

Viene armato cavaliere nell’Arena di Verona dall’imperatore Federico d’Austria.

1492
Giu. 

 

 

 

 

 

Veneto

Si incontra a Verona con gli ambasciatori della Serenissima Giorgio Contarini e  Paolo Pisani diretti in Austria per una missione diplomatica presso l’imperatore.

1495
Mag.Venezia 

 

28 cavalli 

 

 
Giu.VeneziaFrancia80 cavalliEmilia

Staziona nel parmense.

Lug. 

 

 

 

 

 

Emilia

Partecipa alla battaglia di Fornovo. Inquadrato nelle schiere di Antonio da Montefeltro si muove contro gli avversari con Antonio Pio anche quando il Montefeltro non vuole intervenire perché non ha ricevuto alcun ordine in tal senso da Rodolfo Gonzaga.

1496
Mag. 

 

 

 

100 cavalli 

 

 
1497VeneziaFirenze 

 

Toscana

Viene inviato in Toscana in soccorso dei pisani.

1498
Giu. lug. 

 

 

 

150 cavalliVeneto e Toscana

Ritorna in Toscana con la sua compagnia; la rimette in ordine ed a luglio, per la via di Ferrara e di Barga, è nuovamente nella regione: nella marcia attraverso gli Appennini tre suoi uomini muoiono per cadute da cavallo. Opera in Val di Serchio.

Sett. 

 

 

 

 

 

Toscana

Nel bimestre  settembre/ottobre si trasferisce alla difesa di Pisa con 80 cavalli.

Nov. 

 

 

 

 

 

Toscana

Si ammala a Pisa.

1499
Mar.ToscanaMuore a Pisa.

 CITAZIONI

-“Et messer Gian da Riva, il fin dragone.” Da un cantare riportato dal RAMBALDI

-“Cavaliere e persona di gran valore.” DALLA CORTE

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.