GIOVANNI BATTISTA MANCINI

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

0978      GIOVANNI BATTISTA MANCINI  (Mancino Romano) Di Roma. Fratello di Renzo.

+ 1515 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1498
Ago. Chiesa Francia

Accompagna in Francia Cesare Borgia con Ramiro di Lorca, Gian Giordano Orsini, Pietro di Santacroce,  Bartolomeo di Capranica ed altri trenta gentiluomini romani: il futuro duca Valentino vi si deve sposare con la figlia del re di Navarra Carlotta d’Albret. Rimane in Francia quasi un anno a causa delle resistenze frapposte alle nozze dalla famiglia francese. Queste, infatti, avranno luogo solo a metà maggio dell’anno seguente.

1500 Chiesa Faenza Romagna

Prende parte all’ assedio di Faenza.

1502
Gen. 400 fanti
Feb. Emilia

Presenzia a Ferrara alle nozze di Lucrezia Borgia con Alfonso d’Este. Viene ospitato a Forlì.

Ott. Chiesa Condottieri 600 fanti Romagna e Emilia

Si reca ad Imola per assistere alla rassegna di 600 fanti romagnoli arruolati per contrastare le milizie dei condottieri ribelli allo stato della Chiesa. Affronta i Bentivoglio a Castel San Pietro Terme;  di seguito si sposta  a Rimini.

Nov. Romagna

Si muove sotto Monte Colombo ribellatosi ai pontifici; si ferma a Coriano con Dionigi Naldi (400 fanti). E’ sopraffatto dagli uomini di Vitellozzo Vitelli e di Oliverotto da Fermo, coadiuvati dai contadini del Montefeltro condotti da Tommaso Felici. Giovanni Battista Mancini fugge per una finestra;  i suoi beni sono messi a sacco dagli avversari.

1511
Ago.

Si offre di passare al servizio dei veneziani per combattere francesi ed imperiali.

1515

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email