GIOVAMBATTISTA DELL’ANGUILLARA

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

GIOVAMBATTISTA DELL’ANGUILLARA (Giovambattista da Stabbia, Giovanni dell’Anguillara, Giambattista Dell’Anguillara). Signore di Stabbia (Cerreto Guidi). Padre di Giuliano, cugino di Everso

+ 1481 (dicembre)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1457 Rimini Napoli Romagna

Sulla fine dell’anno è inviato da Everso dell’Anguillara in soccorso del signore di Rimini Sigismondo Pandolfo Malatesta per contrastare gli aragonesi.

1458
Lug. Marche

Assalito in Tavoleto da Federico da Montefeltro e da Jacopo Piccinino, è forzato a cedere a seguito della sconfitta a Carpegna di Antonello da Forlì e di Marco Pio.

1464

Viene contattato dai veneziani per combattere i turchi in Morea.

1469
Lug. Chiesa Rimini Romagna

Si trova  all’assedio di Rimini;  penetra  nel borgo di San Giuliano.

Ago. Romagna

E’ sconfitto e fatto prigioniero nella battaglia di Mulazzano: nel corso dello scontro salva dalla cattura il capitano generale Alessandro Sforza.

1473
Mar. Milano Romagna

 

Passa al servizio del duca di Milano Galeazzo Maria Sforza. I suoi uomini sono alloggiati ad Imola.

Sett. Romagna A metà mese riceve l’ordine di mettersi a disposizione del papa.
1474
Lug. ago. Milano Chiesa Emilia Gli è ordinato di portarsi in Umbria alla difesa di Città di Castello per coadiuvare i fiorentini contro i pontifici. A fine agosto i suoi uomini sono passati in rassegna ad Anzola dell’Emilia, nel reggiano.
Ott. Le sue truppe vengono smobilitate a seguito dell’ accordo raggiunto tra fiorentini e pontifici.
1475
Mag. Nel quadro della riduzione delle spese militari del ducato Galeazzo Maria Sforza si propone di ridurre la sua provvigione annua a 4000 ducati.
1476
………….. Milano 60 uomini d’arme

Gli sono riconosciuti dagli sforzeschi 5000 ducati.

Giu. Romagna La sua compagnia è mobilitata in Romagna in occasione di un tentativo insurrezionale a Genova.
Lug. Milano Duca Savoia Borgogna Piemonte E’ inviato con Giovanni Conti sul Sesia per fronteggiare le truppe sabaude. E’ spostato quindi sui confini del ducato con gli svizzeri allo scopo di controllare eventuali movimenti ostili.
1478
Apr.     lug. Milano Impero Ottomano Friuli

E’ inviato per quattro mesi in Friuli per soccorrervi i veneziani. Dopo la mostra dei suoi uomini al ponte sull’Oglio, segue il corso del Po, attraversa il bolognese ed arriva in Friuli. Pone gli alloggiamenti a Cividale del Friuli.

Dic. Milano Cantoni svizzeri Capitano g.le Svizzera

Lascia Bellinzona ed argina l’incursione degli svizzeri su Monteceneri; si porta a Lodrino e nei pressi riceve l’ordine di abbandonare le operazioni per trasferirsi a Pontremoli e qui fronteggiare l’avanzata di Roberto da San Severino. Il giorno seguente partecipa alla battaglia di Giornico inquadrato nella retroguardia.

1479
Gen. Milano Sforza 400 cavalli Svizzera

Si muove ancora attorno a Bellinzona; a metà mese si dirige finalmente verso la Lunigiana con la sua compagnia e 1000 fanti.

Lug. Emilia

Con Gian Giacomo da Trivulzio e Giovanni Conti tenta di soccorrere la rocca di Montanaro, assalita da Ottaviano e da Ludovico Sforza. La località si arrende prima del suo arrivo; colloca allora il campo sul passo di Cento Croci. Minaccia Compiano e la Val di Taro.

Ott.

 

Venezia

 

113 lance

 

E’ assoldato con due anni di ferma ed uno di rispetto. Il pagamento della condotta (400 cavalli) è stabilito in tredici rate.

1481
Dic.

Muore.

 CITAZIONI

“Il quale era valente et notabile conductiero.” BROGLIO

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email