GIORGIO RENESSI

0
1700

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

GIORGIO RENESSI

  • 1535 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1500VeneziaImpero OttomanoGreciaViene catturato dai turchi mentre si trova alla difesa di Modone (Methoni). E’ rilasciato.
1501GreciaIl Senato gli concede una provvigione mensile di 4 ducati per paga.
1514
Apr.VeneziaSpagna ImperoGrecia e VenetoLascia Malvasia (Monemvasia) e si porta a Venezia. Arruolato, si rifiuta di militare agli ordini di Mercurio Bua.
1516
Dic.36 stradiottiVenetoPrende parte all’assedio di Verona.
1517
Gen.26 stradiottiFriuliAl termine del conflitto è trasferito in Friuli.
1518
Ott.Grecia

Uccide a Corfù, in San Giovanni Calogero, un barbiere che ha anche il comando della guardia del capitano del Borgo: è bandito dai territori veneziani ed è messa sulla sua testa una taglia di 1000 lire a favore di chi lo consegni vivo, 500 se morto.

1521
……..CroaziaGraziato, di presidio a Spalato.
Ago.20 stradiottiCroazia

Respinge una scorreria portata nello spalatino da 70 cavalli e da 250 turchi;  sono uccisi venti briganti, sono recuperate molte prede e liberati 50 abitanti fatti prigionieri. Il capitano Marco Antonio da Canal fa giustiziare i tredici turchi catturati nello scontro.

1526
Ago.40 stradiottiCroaziaE’ segnalato sempre a Spalato.
1528
Mag.VeneziaImpero100 stradiottiPuglia

Si trova verso Grottaglie; con il provveditore Andrea Civran e 160 stradiotti tende un’imboscata nei pressi agli imperiali che si sono messi all’inseguimento di Giorgio Busicchio. L’esito è favorevole; sono catturati tra gli avversari 48 cavalli e 35 fanti; tra i veneziani si segnalano solo dieci feriti. Il suo operato è elogiato da Andrea Civran.

Dic.44 stradiottiPugliaAlla difesa di Trani.
1529
Sett.44 stradiottiPugliaSempre alla guardia di Trani.
1530
Gen.Alla fine del conflitto il Senato gli riduce la provvigione da 20 a 18 ducati per paga, per otto paghe l’anno.
1535Muore.

 CITAZIONI

-“Huomo di gran nome.” PARUTA

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi