GIORGIO DA MASSA

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

 

GIORGIO DA MASSA (Giorgio della Massa)

  • 1490 ca.
Anno, mese

 

Stato, Comp. ventura

 

Avversario

 

Condotta

 

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1474
Lug.

 

Chiesa

 

Città di Castello

 

150 fanti

 

Umbria

 

Milita agli stipendi del papa Sisto IV. Con Giovanni Francesco da Bagno, Giovanni Francesco Gonzaga, Antonello da Forlì e Malatesta Malaspina appoggia Pino Ordelaffi nell’assedio di Città di Castello ai danni di Niccolò Vitelli.

Ago.

 

Umbria

 

Si accampa fuori la Porta di San Giacomo di Città di Castello, verso il borgo di San Sepolcro, con 80 uomini d’arme e 50 fanti. Con la resa della città vi rimane come connestabile con Matteo da Canale.

Ott.

 

Vitelli

 

Chiesa

 

Umbria

 

A metà mese è catturato in Città di Castello a seguito di un’azione improvvisa dei partigiani dei Vitelli. Viene rinchiuso nel Palazzo dei Priori con altri connestabili fatti tutti prigionieri nella medesima occasione.

1478
…………..

 

Venezia

 

Impero Ottomano

 

Friuli

 

Affronta i turchi in Friuli. Viene fatto arrestare dal collaterale Lorenzo Loredan per disubbidienza, sia perché si è trattenuto le paghe dei suoi uomini invece di consegnarle loro, sia perché l’organico della sua compagnia risulta solo un sesto rispetto ai termini previsti dal suo contratto.

Ott.

 

Veneto

 

Condotto sotto scorta armata a Venezia è subito licenziato.

1490

 

Muore. Sposa una nipote di Roberto da San Severino.

NESSUNA CITAZIONE

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email