GIACOMO PINADELLO Di Treviso

0
778

Condottieri di ventura

1474      GIACOMO PINADELLO  Di Treviso.

+ 1520 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1495 Venezia Francia  

 

Puglia

E’ segnalato all’assedio di Trani; con la resa di parte dei difensori cattura il capitano francese Guglielmo di Villeneuve che conduce da Federico d’Aragona.

1499  

 

 

 

 

 

 

 

 
Mag.  

 

 

 

 

 

Veneto

Prende parte a Belluno ad una giostra che si svolge nella piazza di Campitello.

1506  

 

 

 

 

 

Veneto

Vince una giostra a Treviso.

1507  

 

 

 

 

 

 

 

 
Feb.  

 

 

 

 

 

Veneto

E’ segnalato ancora a Belluno in occasione di un altro torneo.

1514  

 

 

 

 

 

 

 

 
Feb. mar. Venezia Impero  

 

Friuli

E’ assediato in Osoppo da Cristoforo Frangipane. Per il suo operato  al termine delle operazioni gli è affidato il comando di 40 balestrieri a cavallo nonché una provvigione di 25 ducati per paga, per otto paghe l’anno.

Mag.  

 

 

 

40 cavalli leggeri Friuli e Veneto

Affianca ancora Girolamo Savorgnano all’assedio di Marano Lagunare; si trova a San Gervasio con Giampaolo Manfrone per costruirvi un bastione ed ostacolare in tal modo l’arrivo di rinforzi ai difensori da Gradisca d’Isonzo. E’ inviato dal Savorgnano a Venezia per informare la Serenissima sull’ andamento delle operazioni.

Lug.  

 

 

 

 

 

Friuli

Fallisce il tentativo di impadronirsi di Marano Lagunare; il Pinadello rientra alla difesa del Monte di Osoppo con i suoi 40 cavalli leggeri.

1520  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

“Grande giostratore.” MIARI

 

Print Friendly, PDF & Email