GIACOMACCIO DI PORCIA

0
1746
Castelfranco Veneto
Castelfranco Veneto

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

GIACOMACCIO DI PORCIA  (Giacomo di Porcia) Signore di Sacile.

  • 1400 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1373
Mag.Aquileia PadovaVeneziaVenetoMilita al servizio del patriarca di Aquileia. Inviato in soccorso dei carraresi prende parte alla battaglia di Lova.
1375
Lug.VenetoE’ ferito in un assalto al castello di Mestre.
1378
Giu.Padova Re d’UngheriaVeneziaVenetoAppoggia nel trevigiano le truppe del re Ludovico d’Ungheria e quelle dei carraresi.
1379
Ago.Veneto

Prende parte all’assedio di Chioggia. Con Gerardo da Monteloro attacca la testa del ponte che collega la città con la terraferma, si impadronisce del ponte levatoio e di un belfredo che ne impedisce l’accesso.

1380
……..FriuliViene eletto luogotenente generale del Friuli alla morte del patriarca di Aquileia.
Nov.PadovaVeneziaVenetoAlla testa di 1500 cavalli ungheri e di 4000 fanti assale il castello di Castelfranco Veneto ribellatosi ai veneziani.
Dic.Veneto

Conquista il castello di Castelfranco Veneto per mancanza di vettovaglie; vi entra di notte;  penetra pure nella rocca con molti cavalli e fanti; vi pianta le insegne dei carraresi e ne prende possesso a nome del signore di Padova Francesco da Carrara.

1381
EstateVenetoSi impadronisce a spese di Guecellone e di Gerardo da Camino del castello di Portobuffolé, centro di smistamento di rifornimenti per i veneziani.
1385
Sett. nov.Udine VeneziaPadovaCapitano g.leFriuli

E’ nominato dai friulani capitano generale per combattere i carraresi. Scaccia da Sacile, di cui è capitano dal 1380, Morando di Porcia e difende la località. A novembre consegna agli alleati veneziani il castello di Grisignano.

1386
Gen.FriuliE’ segnalato ad Udine.
Apr.FriuliSi trova a Sacile.
Giu.VeronaPadovaVenetoAgli stipendi degli scaligeri. Prende parte alla battaglia di Brentelle nei pressi di Padova. Fatto prigioniero, per essere liberato deve pagare una taglia di 500 ducati.
1391
Gen.FriuliCon Gerardo da Camino arruola truppe per conto del signore di Milano Gian Galeazzo Visconti e del duca d’Austria.
1400Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Fonte immagine in evidenza: wikimedia

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi