GALEOTTO MALASPINA Marchese di Fosdinovo

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

GALEOTTO MALASPINA  Marchese di Fosdinovo. Figlio di Gabriele.

+ 1515 ca.

galeotto-malaspina
Castello di Fosdinovo

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività Azioni intraprese ed altri fatti salienti
1477
Giu. A metà mese Lorenzo dei Medici lo raccomanda a Niccolò Orsini.
1478
Dic. Firenze Napoli Chiesa Toscana e Liguria Affronta aragonesi e pontifici. Milita nella compagnia di Niccolò Orsini. A dicembre è segnalato giacere ammalato a Sarzana. Il padre Gabriele chiede l’intervento di Lorenzo dei Medici affinché gli siano assegnate le stanze invernali a Pisa ed a Cigoli nei possedimenti paterni.
1482
Mag. Lorenzo dei Medici lo raccomanda a Federico da Montefeltro.
Nov. Chiesa Venezia Emilia

Agli stipendi dei pontifici. Viene inviato a Ferrara in soccorso di Ercole d’Este contro i veneziani.

1483
Giu. Firenze Venezia 14 uomini d’arme

 

Toscana

Entra in contatto con Guido dei Rossi per passare agli stipendi dei veneziani. Firenze provvede subito al suo arruolamento concedendogli una condotta di quattordici uomini d’arme. Combatte in Lunigiana i Rossi ed i veneziani agli ordini dell’  Orsini.

1484
Sett. Firenze Genova Liguria

Affianca Ranuccio Farnese sotto Sarzana.

1494
……… Firenze Francia Toscana
Nov. Toscana

Il re Carlo VIII toglie a lui ed ai suoi famigliari la giurisdizione della Lunigiana conquistata dalle armi francesi. Il Malaspina fa catturare a Castel del Bosco venticinque giovani pisani che, su incarico degli Anziani della città, si stanno recando a San Casciano in Val di Pesa per portare un dono al sovrano francese. Per tale fatto è imprigionato e rinchiuso nel castello di Cevoli.

1497 Veneto A Venezia alla vana ricerca di una condotta.
….. Cerca inutilmente di farsi ingaggiare dal Banco di San Giorgio e dagli sforzeschi.
1502 Firenze Pisa Toscana Al campo di Arezzo alla testa di alcuni balestrieri a cavallo.
1505
Ago. sett. Firenze Pisa 300 fanti Toscana Ha l’incarico dai fiorentini di arruolare 400 fanti   (di cui 100 militanti agli ordini di un figlio) per combattere i pisani. A settembre affianca Ercole Bentivoglio e Luca Savelli in un vano attacco alle mura di Pisa dal lato di Porta Calcesana.
1509
Apr. Venezia Francia Veneto

Si trova nel veronese.

1510
Sett. Chiesa Francia

Contattato dai pontifici, passa al loro servizio.

1511
Feb. 100 cavalli leggeri
1515

Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Fonte immagine: wikipedia

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email