FUZZOLINO TEDESCO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Condottieri di ventura

1930      FUZZOLINO TEDESCO  (Frizzolino Guldense, Frizzolino di Golem, Frizzolino Goldicen, Frizzolino tedesco, Fronzino Tedesco) Di Gulda.

+ 1402 (giugno)

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1388  

 

 

 

 

 

 

 

 

Apr. Fermo Chiesa  

 

Marche

Affianca Giovanni Tedesco da Pietramala contro i pontifici.

1390 Bologna Milano  

 

Emilia

I bolognesi gli riconoscono una provvigione di 200 fiorini da pagarsi in due rate a Natale ed a Pasqua.

1391  

 

 

 

 

 

 

 

 

Lug.  

 

 

 

 

 

Lombardia

Appoggia Giovanni Acuto nella sua spedizione in Lombardia. Con la vittoria di Paterno su Jacopo dal Verme è armato cavaliere con altri diciannove capitani.

Sett.  

 

 

 

 

 

Emilia

Si unisce con Corrado Prospero per devastare il reggiano ed il parmense.

1392  

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag.  

 

 

 

 

 

Toscana

Partecipa ad una giostra data a Firenze in Santa Croce: combatte con il conte Antonio da Palagio una schiera di armati guidata da Corrado Lando. Nel torneo risulta il migliore della squadra dei bianchi; il premio in palio, costituito da due leoncini di perle, viene diviso tra Fuzzolino Tedesco e Corrado Lando.

…………….. Bologna  

 

Maresciallo Emilia

Ritorna agli stipendi dei bolognesi che lo nominano   mariscalco.

1399  

 

 

 

 

 

 

 

 

Mag. Rimini Comp. ventura  

 

Marche

Con Ottobono Terzi ed Astorre Manfredi (800 cavalli e 1200 fanti bolognesi) si scontra a Cingoli con la compagnia di Ceccolo Broglia e di Conte da Carrara. E’ sconfitto dopo nove ore di combattimento.

1400  

 

 

 

 

 

 

 

 

Primavera Bologna Faenza  

 

Romagna

Combatte le truppe del  Manfredi.

1401  

 

 

 

 

 

 

 

 

Mar.  

 

 

 

 

 

Emilia

Agevola Giovanni Bentivoglio allorché costui si fa signore di Bologna.

Lug. Venezia  

 

 

 

 

 

 

1402  

 

 

 

 

 

 

 

 

Feb. Bologna Milano  

 

Emilia

Con lo Scorpione ed il Tartaglia assale Alberico da Barbiano a Massumatico: gli avversari sono messi in fuga, cercano scampo nel castello ma ne sono ostacolati dal fossato ripieno d’acqua. Molti sono i prigionieri condotti a Bologna. Nella città vi sono grandi feste;  gli artigiani non lavorano per tre giorni per festeggiare la vittoria.

Mar.  

 

 

 

 

 

Emilia

Affianca il Bentivoglio a San Giovanni in Persiceto dove è in corso un trattato a favore dei  bolognesi. Vede aprirsi la trincea che difende la località e getta l’allarme sulla effettiva volontà di resa degli abitanti. Sono sparati due colpi di bombarda che uccidono lo Scorpione e la cavalcatura del Bentivoglio.

Giu.  

 

 

 

 

 

Emilia

Prende parte alla battaglia di Casalecchio di Reno, dove ha con Muzio Attendolo Sforza il comando della prima schiera forte di 2000 cavalli. Lotta con gli armati di Francesco Gonzaga, è scavalcato a terra da Facino Cane ed è ucciso.

 CITAZIONI

Con Martino Polsort, il Tartaglia, Tommasino Crivelli, Lancillotto Beccaria, Muzio Attendolo Sforza “Tutti capitani provatissimi e già in fama per coraggio e per valentia.” POGGIALI

Con Corrado Prospero “Capitani di valore.” VEDRIANI

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email