FEDERICO BAGLIONI

0
1922

FEDERICO BAGLIONI  Nipote di Astorre Baglioni.

  • 1571 (giugno)
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
1570
Mag.VeneziaImpero Ottomano107 fantiTurchia

E’ inviato a bordo di una galea in Caramania per distruggere i ponti che sono utilizzati dai turchi per il trasporto di truppe, artiglierie e vettovaglie.

Giu.CiproAlla difesa di Nicosia. Viene nominato maestro di campo da Astorre Baglioni.
Lug.CiproSegue il congiunto in un’azione contro i turchi che termina con l’uccisione di 300 uomini e l’incendio di un accampamento.
Ott.Cipro

Esce con alcune compagnie di fanti italiani e greci, con molti archibugieri e con tutta la cavalleria al fine di proteggere il lavoro dei guastatori volto a distruggere le trincee esterne degli ottomani.

1571
Mag.CiproCompie nuove sortite con molti cavalli allo scopo di assalire di sorpresa i guastatori nemici intenti alla ricostruzione delle trincee.
Giu.CiproRimane ucciso da un colpo di archibugio, mentre sta tentando di riparare i danni sofferti dal parapetto sinistro del rivellino.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi