FALZA

0
2114

FALZA  (Falcia di Veminaria) Di Seminara. Fratello giurato di Antonello Ruffaldi.

  • 1435 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attivitàAzioni intraprese ed altri fatti salienti
……..Milita nella compagnia di Ceccolo Broglia.
1412Brescia5 lanceLombardiaE’ inserito nella compagnia del signore di Brescia Pandolfo Malatesta.
1426
Mar.VeneziaMilano63 lanceLombardiaAl comando di 63 lance con Antonello Ruffaldi.
Ott.Lombardia

Ha l’incarico di connestabile a Brescia. Con l’altro connestabile della città Antonio da Marcurasco, il provveditore Vitale Miani, Niccolò Pontelini ed il commissario gonzaghesco Tito Strozzi il Falza presta il giuramento di fedeltà della località nelle mani del Carmagnola.

1427220 cavalliLombardiaHa ai suoi ordiini 220 cavalli sempre con Antonello Ruffaldi. Esce da Brescia e punta su Montichiari per contrastarvi i viscontei.
1430
Feb.FirenzeLucca40 fantiToscana
Mar.Toscana

Affianca l’azione di Bernardino degli Ubaldini della Carda a Pontetetto. Partecipa ad un consiglio di guerra nel cui corso si decide di mantenere l’esercito diviso in due parti, una a Pontetetto e l’altra a San Quirico dove si sarebbe dovuto costruire una bastia.

……….Toscana

Con Bernardino degli Ubaldini, Cantiano da Cantiano, Girolamo e Francesco d’Anghiari si pone come mallevadore (2000 fiorini) a favore di Baldaccio d’Anghiari, catturato in precedenza dai fiorentini, che si deve presentare a Firenze davanti ai Dieci di Balia.

1435Muore.

 CITAZIONI

-“Pur fo capitano da stendardo e stette colla signoria di Venetia.” BROGLIO

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi