ERCOLE II MALVEZZI Conte di Castel Guelfo di Bologna

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

ERCOLE II MALVEZZI Conte di Castel Guelfo di Bologna e di Doccia, conte di Taranta Peligna e barone di Quadri.

1485 – 1563

Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

………. 

 

 

 

 

 

Lazio

Salvato in fasce dai congiunti dalla furia dei Bentivoglio, viene condotto in salvo a Roma.

………. 

 

 

 

 

 

 

 

Milita nella compagnia di Marcantonio Colonna: ha l’incarico di suo luogotenente (compagnia di 100 lance).

1509
Mag.VeneziaFrancia50 cavalli leggeri 

 

Estate 

 

 

 

 

 

Veneto

Con i suoi 43 balestrieri a cavallo prende parte alla difesa di Padova.

1512
Feb.VeneziaFrancia 

 

Lombardia e Veneto

Si trova alla difesa di Brescia allorché la città è recuperata dalle truppe di Gastone di Foix. Ferito, è fatto prigioniero; è liberato solo dietro il pagamento di una taglia. Raggiunge disarmato il campo di Albettone.

………FirenzeImperoToscana
1522
……….ChiesaBentivoglio 

 

Emilia

Con l’esilio dei Bentivoglio, può rientrare a Bologna. Viene inviato dal senato cittadino nel modenese alla guardia dei castelli esposti agli assalti di Annibale Bentivoglio.

………. 

 

 

 

 

 

 

 

Il papa Clemente VII lo investe della contea di Doccia.

1537 

 

 

 

 

 

Emilia

E’ eletto dai bolognesi tra i 40 cittadini deputati a reggere il comune.

1545
Ott.Parma 

 

 

 

Emilia

Agli stipendi di Pier Luigi Farnese. Tocca Modena e si porta a Parma per ricoprirvi l’incarico di governatore.

1546Emilia

Governatore di Piacenza

1563

Muore.

 CITAZIONI

-“Oltre allo splendore della famiglia e del valor suo, era huomo di bellissimo aspetto, di statura assai grande e con ottima dispositione di corpo, e non più grato a gli occhi altrui, ma dolcissimo e desiderato per la sua affabil e real consuetudine con le persone.” SANSOVINO

Immagine tratta da Memorie d’alcuni uomini illustri della famiglia Malvezzi per lo primo gonfalonierato di giustizia nel terzo bimestre dell’anno 1770 del nobil uomo, ed eccelso signor conte senatore Alfonso Bonfioli nato Malvezzi

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.