CICOGNANO DA CASTROCARO

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

0433      CICOGNANO DA CASTROCARO  (Cicognano Cicognani)

+ 1500 ca.

Anno, mese Stato. Comp. ventura Avversario Condotta Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1487  

 

 

 

 

 

 

 

 
Mar. Firenze Genova  

 

Liguria

Prende parte alla guerra di Sarzana. Libera Sarzanello dall’ assedio dei genovesi.

…………..  

 

 

 

 

 

Liguria

E’ ancora segnalato all’ assedio di Sarzana. Gli è dato il comando del presidio di una bastia nei pressi delle mura.

1490 Firenze  

 

100 fanti Romagna

Alla guardia di Faenza per conto dei fiorentini.

1494  

 

 

 

 

 

 

 

 
Ago.  

 

 

 

 

 

Toscana

E’ richiamato a Firenze con 150 fanti.

Sett. Firenze Francia 200 fanti Romagna e Emilia

Contrasta in Romagna i francesi. Raggiunge il campo di Castel San Pietro Terme;  si lamenta per il ritardo delle paghe.

Ott.  

 

 

 

 

 

Romagna

Alla difesa di Granarolo e di Solarolo con Francesco da Napoli e Mariano Corso.

1495  

 

 

 

 

 

 

 

 
Lug. Venezia Francia  

 

Emilia

Prende parte alla battaglia di Fornovo.

………….. Forlì  

 

 

 

Romagna

Passa agli stipendi della signora di Forlì Caterina Sforza.

Nov. Forlì Bagno  

 

Romagna

Con Achille Tiberti combatte Guido Guerra da Bagno;  occupa Castelnuovo nel ravennate. Subito dopo ottiene Teodorano, Molino Vecchio e Cusecoli; si impadronisce di un ricco bottino e si ferma ad assediare il castello dell’ultima località. Ne viene respinto dalle artiglierie.

1496  

 

 

 

 

 

 

 

 
Giu.  

 

 

 

 

 

Romagna

Aiuta i parenti del cognato Civitella di Piazza rimasto ucciso in una rissa. Ammazza uno dei suoi nemici personali e sosta per alcuni giorni nel forlivese: alla fine il Tiberti lo persuade a rappacificarsi con i suoi rivali ed a seguirlo a Forlì.

…………..  

 

 

 

 

 

Romagna

A Bertinoro con il Tiberti per sedare i contrasti fra le fazioni.

1500  

 

 

 

 

 

 

 

Muore.

 CITAZIONI

Con Achille Tiberti “Due personaggi che amavano la guerra e avevano l’orrore dell’inerzia.” DAL MONTE

 

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleCESARE DA CAVINA
Next articleCIMAROSTO
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email