BUSTACCIO DEGLI UBERTINI

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

2058      BUSTACCIO DEGLI UBERTINI  Signore di Agnano.

 + 1352 (dicembre)

Anno, mese

Stato. Comp. ventura

Avversario

Condotta

Area attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1351

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lug.

Milano

Firenze

 

 

Toscana

Si allea con i Visconti di Milano, gli Ubaldini, Nolfo da Montefeltro, i Castracani, i conti di Santa Fiora, i Guidi ed i Pazzi di Valdarno. Ricevuti dagli alleati 250 barbute (in cambio di 1500 fiorini) si sposta con molti soldati a Bibbiena.

Ago.

 

 

 

 

 

 

Toscana

Con Nolfo da Montefeltro e Pier Saccone Tarlati lascia il Mugello con 350 cavalli e 2000 fanti, giunge in Val d’Ambra e da qui penetra in Valdarno verso Figline Valdarno. Albertaccio Ricasoli riesce ad intercettarlo con 650 cavalli; non osa attaccarlo subito sicché Bustaccio degli Ubertini ha modo di sfuggire nottetempo ad ogni insidia. Si riduce con parte delle truppe nell’abbazia di Agnano dove è assediato dal Ricasoli. Respinto un primo assalto con la conquista di tre bandiere si arrende a patti;  abbandona la fortezza con l’interposizione di Roba Ricasoli.

1352

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dic.

 

 

 

 

 

 

Toscana

Cade in un agguato a Civitella con il figlio Gualtieri ed è catturato: è decapitato  la vigilia di Natale davanti all’ospedale di Sant’Onofrio.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email