BRUTO DA CLUSONE

0
1699

Last Updated on 2023/12/06

Condottieri di ventura

0467      BRUTO DA CLUSONE  Fratello di Agostino da Clusone.

  • 1565 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1528
Mag.VeneziaImpero227 fantiLombardia

Alla difesa di Pavia. Con Cesare da Martinengo ha l’incarico di sorvegliare un bastione. Gli imperiali vi si avvicinano per controllare la situazione e si allontanano senza che il comandante del presidio, Pietro da Longhena, faccia dare l’allarme. Gli avversari si riaccostano alla città, ne scalano le mura ed irrompono al suo interno. Il Clusone si rinchiude nel castello;  presto è costretto alla resa con Annibale Fregoso. Vi è un’inchiesta nei suoi confronti e degli altri capitani.

Giu.LombardiaProsciolto dalle accuse, viene avviato alla difesa di Salò.
1529
Ago.250 fantiLombardia

E’ scelto dal Collegio per essere inviato in Puglia;  gli è consegnato del denaro per potere partire.  Cambia presto la situazione per cui rimane in Lombardia.

Sett.LombardiaAlla guardia di Orzivecchi.
1530
Gen.Lombardia e Veneto

Al termine della guerra è segnalato sempre ad Orzinuovi. Gli abitanti lo insultano con i suoi uomini e lo invitano ad andare a lavorare i campi. Nasce una rissa, in cui vi sono feriti d’ambo le parti. E’ fatto arrestare dal capitano di Brescia Cristoforo Capello; condotto a Verona, è rilasciato subito per ordine del Collegio dei Pregadi.

1531
Giu.VenetoGli è dato un comando di ordinanze a Verona.
1533VenetoMilita ai suoi ordini il 25% del totale delle ordinanze del vicentino.
1561100 fantiLombardiaAlla guardia di Bergamo.
1565Muore.

NESSUNA CITAZIONE

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi