BERNARDINO DEGLI UGONI Di Brescia

Consulta l’Indice anagrafico dei condottieri di ventura

A –  – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – Z

Cerca nel sito:

Indice delle Signorie dei Condottieri: ABCDEFGIJLMNOPQRSTUVZ

Condottieri di ventura

2059      BERNARDINO DEGLI UGONI  Di Brescia.

  • 1515 ca.
Anno, meseStato. Comp. venturaAvversarioCondottaArea attività

Azioni intraprese ed altri fatti salienti

1483
Dic.VeneziaMilanoLombardiaAlla difesa di Crema.
1484
Gen. 

 

 

 

 

 

Lombardia

E’ catturato con Giacomo di Tarsia mentre sta scortando alcuni mercanti che trasportano un carico d’olio a Crema. Viene liberato solamente a maggio.

1495
Lug.VeneziaFrancia 

 

Emilia e Piemonte

Si trova al campo di Fornovo. Ammalatosi, non può partecipare all’omonima battaglia. Guarito si porta all’assedio di Novara; si ammala ancora ed abbandona definitivamente il campo.

1499
Lug.VeneziaMilano150 fantiLombardia

Viene accusato alla rassegna di avere arruolato fanti inesperti e non provvigionati come previsto dalla sua condotta.

Ago. 

 

 

 

 

 

Lombardia

A Pontoglio (175 fanti) pronto ad attaccare gli sforzeschi.

1500
Apr.VeneziaSforza 

 

Lombardia

E’ ferito ad una coscia da un colpo di lancia in un assalto condotto a Cassano d’Adda. Con la vittoria rientra a Brescia.

1501
Gen. 

 

 

 

 

 

Veneto

E’ convocato a Venezia dopo l’elogio del suo comportamento  fatto dal capitano generale della fanteria Giovambattista Caracciolo.

1508
Apr.VeneziaImpero200 fantiFriuli

E’ preposto alla guardia di Gorizia a seguito della conquista della città.

1509
……..VeneziaImpero500 fantiFriuli

Sempre alla guardia di Gorizia con 500 provvigionati.

Giu. 

 

 

 

 

 

Lombardia

Con la consegna di Gorizia agli imperiali ha il permesso di rientrare a Brescia.

1510
Mag. 

 

 

 

 

 

Lombardia

A Brescia si dichiara sempre fedele alla Serenissima.

1515

Muore.

 CITAZIONI

-“…in modo scherza/ che ogniun da lui volentier si discosta/ e sempre mena con sua man la sferza/ e tristo fa colui, che lui si accosta./ Tal che fa sentir vespro inanzi terza/ né pone al suo ferir alcuna sosta/ che come la tempesta al pian declina/ così el par menar colpi non lesina.” DEGLI AGOSTINI

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Roberto Damiani
Roberto Damiani è l'autore del sito Condottieri di ventura.
Print Friendly, PDF & Email